Milan-Napoli, la moviola sui giornali: “Rigorino”? Mancano due gialli

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Sui quotidiani c’è spazio anche per la moviola di Milan-Napoli: dopo il caos della scorsa settimana, com’è stata giudicata la prestazione di arbitri e VAR?

La Gazzetta dello Sport parla del rigore assegnato da Mariani (5) dopo l’OFR: “Ci vogliono 2’07” per capire cosa è veramente accaduto fra Dest e Kvara: due minuti e passa in cui il Var deve richiamare all’on field review Mariani. L’arbitro – non ben posizionato – era convinto che il difensore milanista avesse preso il pallone. Invece è oggettivo il contatto piede destro-piede destro in area rossonera, così a Mariani tocca valutare l’intensità dell’intervento: e l’intensità non è travolgente e quindi assomiglia ben più a un “rigorino”. Nel resto, ben visti invece i colpi di spalla e di schiena in area di De Ketelaere (18’ p.t.) e di Di Lorenzo su tiro di Theo al 12’ s.t., corrette le ammonizioni mentre ne mancano due ovvero quella di Saelemekers su Lobotka (8’ p.t.) e Bennacer che blocca una fuga di Zielinski. Ma su tutto resta la valutazione del rigore: il contatto esiste ma…”.

LEGGI QUI ANCHE   -SACCHI: “DEL MILAN MI E’ PIACIUTO TUTTO TRANNE UNA COSA! E MI ASPETTAVO DI PIU’ DA UN SINGOLO…”-

Il Corriere dello Sport invece premia Mariani e Irrati (6 e 6.5): “Partita molto impegnativa per Mariani, galvanizzato dall’esordio in Champions (a Madrid sponda Real) e in vista di Scozia-Ucraina di Nations B. Forse ingannato dallo stesso colore degli scarpini (gialli), va al monitor (bravo Irrati) per il rigore assegnato al Napoli, per il resto bene: l’arbitro ha preso coraggio, le buone prove gli hanno dato ­ducia, il suo designatore (una specie di balia) ne ha disperatamente bisogno. Netto il rigore per il Napoli, Dest tocca solo il piede destro di Kvaratskhelia che, a sua volta, colpisce il pallone: scarpini uguali, direzione del pallone compatibile con il tocco di Dest, Mariani non vede il fallo, Irrati a Lissone sì: OFR e rigore assegnato. Chiede il rigore il Milan, ma il tiro di Theo Hernandez si infrange sulla schiena di Di Lorenzo. Successivamente, anche un corpo a corpo (abbastanza composto) fra Kim e Giroud viene risolto senza provvedimenti da Mariani. nel primo tempo, tiro di Zielinski, De Ketelaere con le braccia al corpo e di spalla: tutto ok. Brutta entrata di Kjaer su Kvaratskhelia, calcio duro ma non cattivo né violento, Mariani fa giallo, sarebbe… arancione per l’intensità.”

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate