Pedullà: “Incontro Conte-Napoli con proposta. Milan? Non escludo niente”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Alfredo Pedullà ha rivelato l’incontro avvenuto sabato tra il Napoli e Antonio Conte, con il Milan sempre sullo sfondo

Antonio Conte, sogno di tanti tifosi del Milan per la panchina del futuro rossonero, ha incontrato il Napoli a Torino nella giornata di sabato scorso, incontro al quale non ha partecipato il presidente Aurelio De Laurentiis. L’allenatore salentino, dopo le parole arrivate nella giornata di ieri da parte del suo storico ex Stellini a Telelombardia, è pronto ad una nuova avventura: Antonio Conte diventerà il nuovo allenatore di Milan o Napoli?

Tra Napoli e Milano

A lanciare l’indiscrezione è stato pochi secondi fa Alfredo Pedullà, giornalista esperto di calciomercato della redazione di Sportitalia. Secondo Pedullà, la società di De Laurentiis ha proposto all’allenatore salentino un importante contratto da 6,5-7 milioni di euro netti fissi di base più bonus legati agli obiettivi che possono arrivare fino a circa 2 milioni di euro e che diventerebbero poi parte dell’ingaggio a partire dalla seconda stagione. I riflettori del Napoli, continua il giornalista, sono su un Antonio Conte che avrebbe detto sì alla proposta: al momento Pioli, Italiano, Gasperini e gli altri candidati sarebbero diversi passi indietro. Ora tocca al presidente azzurro.

Ma nel finale del focus, Pedullà si concentra anche sul Milan, altra squadra nell’orbita di Antonio Conte per il futuro. Il giornalista non esclude niente, visto e considerato che “le cose cambiano da un giorno all’altro“, ma conferma le notizie riportate dai diversi media italiani: tra i rossoneri e l’ex CTfino ad oggi non risultano contatti“.

Ultime news

Notizie correlate