Milan-Napoli – Per il Milan arriva una sconfitta di misura nel posticipo della 18ª giornata di Serie A. Il match parte in salita per i rossoneri: al 5′ Elmas porta in vantaggio gli ospiti. La squadra di Pioli nel primo tempo reagisce con Ibra e Florenzi, ma all’intervallo il risultato è fisso sullo 0-1. La seconda frazione non regala grandi emozioni, ma all’89’ Franck Kessiè trova la rete del pareggio. Purtroppo per il diavolo, l’arbitro Massa viene richiamato dal VAR e annulla tutto per posizione di offside di Giroud. Ecco le pagelle dei rossoneri:

Maignan 6: Non ha molte colpe sul vantaggio del Napoli. Oltre a qualche uscita su corner, non viene mai chiamato in causa dall’attacco azzurro.

Florenzi 6: Ci prova nel primo tempo dalla lunga distanza e aiuta Messias nelle sortite offensive durante la seconda frazione. Impreciso in fase difensiva, abbandona il campo all’86’ per Kalulu.

Tomori 7: Il migliore in campo dei suoi. Tiene in piedi la retroguardia rossonera insieme a Romagnoli. Compie vari interventi decisivi per evitare il gol del raddoppio della squadra ospite.

Romagnoli 6,5: Partita ordinata e senza sbavature del capitano del Milan. Se oltre al gol di Elmas, il Napoli non arriva mai al tiro il merito è anche suo.

Ballo Tourè 5,5: Soffre Lozano sulla corsia di sinistra e compie più di qualche errore tecnico.

Tonali 5: Perde la marcatura su Elmas nel gol dell’1-0. Successivamente svolge una gara di ordinaria amministrazione, ma l’errore iniziale è decisivo. Esce al minuto 77, rilevato da Bennacer.

Kessiè 6: Poco preciso tecnicamente nel primo tempo. Nel seconda metà di gara cresce e segna il gol dell’illusorio pareggio.

Messias 6: Sulla trequarti è l’unico che cerca il guizzo, anche se Di Lorenzo non è un avversario semplice da superare. Nella ripresa cresce, ma al 78′ viene sostituito da Castillejo.

Brahim Diaz 5: Altra prestazione sottotono del 10 rossonero. Non trova mai la giocata giusta sulla trequarti e non si rende mai pericoloso. Lascia il campo al 62′ per Giroud.

Krunic 5: Gara cupa del bosniaco che, come Diaz, non trova mai lo spunto offensivo. Anche lui esce al 62′ per Saelemaekers.

Ibrahimovic 5,5: Sfiora il pareggio con un colpo di testa che lambisce il palo e ci riprova in avvio di ripresa facendosi fermare da Ospina. Nel finale pasticcia con il pallone sprecando due potenziali palle gol.

Giroud 6: Fa a sportellate con i centrali partenopei e tenta qualche sponda invano. Offre una palla ghiotta a Ibra in area che lo svedese sciupa. A causa di una sua posizione di fuorigioco passiva, Massa nega la gioia del pareggio ai rossoneri.

Saelemakers 6: Entra a metà del secondo tempo e prova a creare scompiglio nella trequarti avversaria.

Bennacer S.v: Subentra al posto di Tonali per provare a migliore il palleggio del centrocampo.

Castillejo S.v: Entra per Messias. Non riesce a dare la scossa ai suoi.

Kalulu S.v.: Solo 4 minuti più recupero per lui. Presente nella mischia finale che porta alla rete di Kessiè.

photocredits: AC Milan

Leggi QUI le parole di Gazidis a SportWeek

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.