Milan, Moretto e F. Romano confermano Lopetegui: “Consenso unanime”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Conferme importanti sulla possibilità di vedere Julen Lopetegui come nuovo allenatore del Milan: le parole di Matteo Moretto e Fabrizio Romano

Gli esperti giornalisti di calciomercato confermano la notizia lanciata questa mattina dalla Gazzetta dello Sport: anche per Matteo Moretto e Fabrizio Romano, Julen Lopetegui è il candidato numero uno a diventare il nuovo allenatore del Milan. Con un tweet pubblicato sui rispettivi profili X, gli esperti hanno ribadito che il club di via Aldo Rossi punta sul profilo dell’allenatore spagnolo per il dopo Stefano Pioli. Di seguito, le parole di Matteo Moretto e Fabrizio Romano su Julen Lopetegui, vicino a diventare il nuovo allenatore del Milan.

“Sintonia totale” anche su obiettivi e valore della rosa

Per Matteo Moretto, il primo a lanciare il nome dello spagnolo diversi mesi fa, “il Milan punta su Julen Lopetegui per il dopo Stefano Pioli“. Dopo il lancio della rosea questa mattina, il giornalista ha aggiunto che “gli ultimi contatti tra le parti sono stati molto positivi” e che “l’allenatore spagnolo genera consenso unanime all’interno del board rossonero, mettendo d’accordo sia Cardinale e Ibrahimović sia l’area tecnica“. Nei confronti di Lopetegui c’è “sintonia totale” sia sugli obiettivi che sul valore della rosa, “ritenuta già da scudetto“.

La priorità dell’allenatore basco, continua l’esperto, è il Milan: “E’ pronto a rifiutare il pressing del West Ham che gli offre un ingaggio molto più alto rispetto club rossonero“. Il profilo di Lopetegui, chiude, è stato inoltre sondato negli ultimi mesi sia dal Manchester United che dal Bayer Leverkusen.

Ultime news

Notizie correlate