Calciomercato Milan, si tratta con Morata: la clausola e il “sacrificio” sull’ingaggio

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Trattativa in corso tra il Milan e Morata, contatti continui con l’entourage: il punto sulla clausola e il nodo ingaggio

L’ultimo nome caldo per l’attacco del Milan è quello di Alvaro Morata, i rossoneri stanno trattando con l’entourage del giocatore dell’Atletico Madrid. Ormai lo ripetiamo da diverso tempo, l’obiettivo principale del calciomercato del Milan è l’attaccante. La situazione Zirkee resta delicata per le commissioni richieste dall’agente, ma anche il Manchester United sta avendo le stesse difficoltà. Nelle ultime ore è quindi rispuntato un nome già accostato al Milan in passato, quello di Alvaro Morata: lo spagnolo ha un contratto con l’Atletico Madrid fino al 2026, ma i rossoneri possono sorridere visto la presenza di una clausola rescissoria da “appena” 13 milioni di euro.

Tra clausola e ingaggio

Alvaro Morata ha sempre manifestato l’amore per l’Italia, l’attaccante conosce bene la Serie A visto che ha già vestito la maglia della Juventus, con cui ha anche segnato un gol in finale di Champions nel 2015. Secondo quanto riportato da calciomercato.com Morata avrebbe di recente rifiutato una super offerta dell’Al Qadisiyah da 45 milioni di euro in 3 anni. Il Milan ci sta provando, le parti sono in contatto costante: il Diavolo sarebbe disposto a pagare la clausola, ma vorrebbe chiedere un sacrificio a Morata sull’ingaggio. Il classe 1992 al momento percepisce 6 milioni di euro, ma è aperto al dialogo con il Milan per trovare un punto d’incontro. L’eventuale arrivo di Morata non escluderebbe l’affondo per un altro attaccante.

Ultime news

Notizie correlate