Milan, Morata a un passo: cosa manca e quando potrebbe arrivare il sì

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dopo la telefonata di Ibrahimovic il sì al Milan di Alvaro Morata è vicinissimo: cosa manca per chiudere la trattativa di calciomercato?

Col passare delle ore, Alvaro Morata si avvicina sempre di più ad essere l’attaccante del Milan nella prossima stagione: le ultime notizie di calciomercato parlano di un’importante telefonata avvenuta nelle scorse ore tra il numero 7 della Spagna finalista a Euro2024 e Zlatan Ibrahimovic, Operating Partner della proprietà RedBird. La Gazzetta dello Sport ha fatto il punto sulla trattativa di calciomercato tra il Milan e Alvaro Morata: quando potrebbe arrivare il sì definitivo?

La telefonata, il sì e la giornata di lunedì

All’Atletico Madrid, i rossoneri pagheranno 13 milioni di euro di clausola rescissoria: su questo ci sono pochi dubbi. Quello che manca ancora è il sì definitivo dello spagnolo, che ha rifiutato una maxi offerta araba per restare a Madrid ma che ha ammesso di non trovarsi bene in Spagna. Secondo quanto riportato dal quotidiano, “è squillato il telefono e Zlatan ha fatto… il suo lavoro spiegandogli che a Milanello tutti lo ritengono il rinforzo giusto per le sue caratteristiche tecnico-tattiche, ma anche umane“. Dopo le “rassicurazioni tattiche” arrivate anche da Fonseca, al “sì” di Alvaro Morata manca pochissimo, solo l’accordo totale sull’ingaggio e sulla durata del contratto (il Milan offre un triennale da 4 netti l’anno, l’entourage chiede un quadriennale a 5 milioni). Ma lunedì, dopo la finale di Euro2024 (per la quale è in dubbio dopo un episodio folle avvenuto dopo il fischio finale), per il quotidiano Alvaro Morata potrebbe diventare un calciatore del Milan.

Ultime news

Notizie correlate