“Pioli intelligente in Champions, ma occhio al Monza”: parla Capello

I più letti

Andrea Roderi
Studente universitario, appassionato di radio, podcast e Milan. Aspirante giornalista professionista.

Le parole di Capello su Milan-Monza: vietato sbagliare e sottovalutare l’avversario, le classifiche a confronto

Milan-Monza per mantenere alto l’entusiasmo (pur smorzato dall’eliminazione in Champions League) successivo alla vittoria con il Newcastle. Questo il principale obiettivo per Pioli e squadra, chiamati a non commettere più falsi in campionato, quantomeno per garantirsi un piazzamento tranquillo tra le prime quattro posizioni. L’avversario, però, non promette nessun tipo di sconto. Ne ha parlato Fabio Capello oggi sulla Gazzetta dello Sport.

MILAN-MONZA, LE PROBABILI: EMERGENZA TOTALE, TOCCA A BARTESAGHI?

Vietato sottovalutare Milan-Monza

Udinese e Lecce, questi i due precedenti in cui i rossoneri hanno lasciato sul campo dei punti nonostante il livello della sfida fosse assolutamente abbordabile. Un risultato assolutamente non replicabile contro in Milan-Monza. Secondo Capello, però, l’importante è non sottovalutare la sfida: “Il Monza fa un bel calcio, ha coraggio, gioca sempre la palla in avanti”. Replicare la prestazione vista contro il Newcastle (soprattutto nel secondo tempo) potrebbe essere un’arma, nonostante le differenze tra le due squadre. Ancora Capello: “Non sarà facile per Pioli, che però nell’ultima di Champions è stato intelligente, rinunciando a giocare uomo su uomo e schierandosi quasi a zona, per poi approfittare del calo fisico degli inglesi”. Pioli non ci ha abituato a grandi cambiamenti, a prescindere da caratteristiche e forza degli avversari incontrati. L’idea di un Milan in grado di modificarsi maggiormente, di soffrire la pressione avversaria e ripartire in contropiede, sicuramente promette bene. Contro il Monza, però, sarà necessario dimostrare qualità e cattiveria.

MILAN-MONZA, ECCO L’ARBITRO: L’ULTIMA VOLTA FU INCREDIBILE!

Classifiche a confronto

Le due squadre arrivano a Milan-Monza più vicine in classifica di quanto si possa pensare. 29 punti per un Milan che sembra aver perso il treno per competere per lo Scudetto, 21 punti per un Monza che si riaffaccia in zona europea dopo l’ottima stagione di debutto dell’anno scorso. L’inizio di campionato per gli uomini di Palladino non era stato dei migliori: solo una vittoria nelle prime sei gare. Risultato probabilmente dovuto ai tanti cambiamenti subiti durante il mercato estivo. I brianzoli sono stati poi in grado di rialzarsi, riportandosi al nono posto in classifica. Nonostante il miglioramento tra ottobre e novembre, il Monza non è ancora riuscito a portare a casa dei punti da uno scontro con un top club di categoria (salvo il pareggio con la Lazio).

PALLADINO: “MONZA, LA MENTALITA’ E’ QUESTA! NELLE DIFFICOLTA’ IL MILAN…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate