Monza, Caldirola: “Milan minimo sforzo, dovevamo approfittare!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Dopo Milan-Monza parla anche Caldirola: nel post partita ha commentato la prestazione e i prossimi obiettivi, ma contando anche qualche rammarico

Una bella vittoria questo primissimo pomeriggio per il Milan di Stefano Pioli, che dopo le fatiche europee torna con un 3-0 in campionato sul Monza. Tre gol di scarto e clean sheet come nelle più rosee aspettative. Fatto salvo per, come spesso capita, un paio di infortuni di troppo nel corso della gara. Dopo il forfait di qualche giorno fa di Yunus Musah, a lasciare prematuramente il campo sono stati Tommaso Pobega e Noah Okafor. Per i rossoneri si tratta ormai da tutta la stagione di un’emergenza infortuni senza sosta. A parlare dell’argomento oggi anche un avversario, Luca Caldirola, che ai microfoni di DAZN ammette che avrebbe voluto approfittare di questa situazione in casa Milan. Nella sua intervista, anche le vicende biancorosse.

MILAN-MONZA, PIOLI: “GRANDE PERSONALITÀ DI SIMIC! POBEGA E OKAFOR…”

Le parole di Caldirola

Forse oggi vi è mancata un po’ di concretezza?

“Sì, ma è ovvio che quando dopo 2 minuti vai sotto contro il Milan a San Siro la partita poi si complica. Loro hanno sfruttato le loro occasioni, noi no. E con il minimo sforzo hanno portato a casa la vittoria”.

L’anno scorso avevate conquistato più punti contro le big…

“Sì, ma è anche vero che farli non è facile. I nostri punti li dobbiamo fare con altre squadre. Quando veniamo in questi campi dobbiamo fare la nostra partita e cercare di portare a casa qualcosa“.

Caldirola, infine, conclude:

“L’obiettivo ovviamente sono i 40 punti, ma conosco i miei compagni e penso che possiamo fare qualcosa in più. Per alzare l’asticella dobbiamo fare qualcosa in più. Come oggi, con un Milan in difficoltà anche per gli infortuni si poteva portare a casa qualcosa”.

MILAN-MONZA, SIMIC: “COME UN SOGNO, MALDINI UN IDOLO! DEDICO…”

I complimenti del suo Mister

Sul match odierno, invece, il suo allenatore Raffaele Palladino la pensa così:

“Sono tre partite di campionato molto simili con il Milan, oggi siamo partiti non bene con un gol subito dopo due minuti e diventa complicato riprenderla. La squadra ha avuto personalità, anche dopo il gol subito e abbiamo avuto l’occasione con Colombo giocando comunque bene. Ci è mancata quel pizzico di cattiveria e convinzione negli ultimi metri, mi è piaciuta la prestazione della squadra. Faccio i complimenti anche al Milan”.

MILAN-MONZA, PALLADINO: “COMPLIMENTI A LORO! COLOMBO? GLI MANCA IL GOL”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate