Milan, Montolivo: “Pioli lavoro ottimo, ma paga i derby persi”

I più letti

Montolivo sicuro: nonostante l’ottimo lavoro al Milan, Stefano Pioli paga i derby persi, un bilancio che pesa per i tifosi

Le parole di Riccardo Montolivo, ex capitano del Milan, sul rapporto tra Stefano Pioli e la piazza rossonera che sembra ormai giunto alla fine. Intervenuto a DAZN nel corso della trasmissione Tutti bravi dal Divano, espone il suo pensiero sul malumore diffuso tra i tifosi nei confronti del tecnico rossonero. Un Milan che viene da cinque derby persi consecutivamente, tra poche ore inizierà probabilmente l’ultimo di Pioli sulla panchina del Diavolo. L’opinionista evidenzia l’ottimo lavoro dell’allenatore, ma vede nei derby e nel modo in cui sono stati persi il motivo del malcontento generale.

Il punto di vista di Montolivo

“Credo che questi ultimi cinque derby persi siano il motivo per il quale una parte della piazza del Milan non voglia più Pioli come allenatore. Il lavoro di Pioli sulla panchina del Milan è ottimo se pensiamo agli anni passati, però tanti tifosi non gli perdonano gli ultimi cinque derby e soprattutto come sono stati persi. In gran parte di questi non c’è proprio stata partita”. E sottolinea come questo sia una motivazione in più in vista della stracittadina che potrebbe assegnare lo Scudetto ai nerazzurri. Poi l’ultima dichiarazione su Pioli: “Se fai un’analisi lucida del suo lavoro negli ultimi quattro anni non puoi essere scontento dell’allenatore. Invece c”è una parte importante della piazza che non lo vuole, io penso che pesi il bilancio dei derby”.

 

Ultime news

Notizie correlate