Milan, Massara svela il retroscena: “Lo volevo portare in rossonero”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex Milan Frederic Massara ha svelato un retroscena di calciomercato nella presentazione da nuovo DS del Rennes

Dopo poco più di un anno di inattività, l’ex DS del Milan Frederic Massara è tornato nel mondo del calcio: due giorni fa è stato presentato come nuovo direttore sportivo del Rennes, club del nord della Francia. Durante la conferenza stampa di presentazione, Massara ha svelato un retroscena di calciomercato che riguarda il Milan e Benjamin Bourigeaud, centrocampista classe 1994 e capitano del Rennes (gioca lì dal 2017).

Le parole dell’ex rossonero

Prima delle parole dell’ex DS del Milan è intervenuto Alban Gréget, presidente del CDA del Rennes, che ha introdotto così Frederic Massara: “Siamo molto fieri di accoglierlo allo Stade Rennais, è un lavoratore instancabile e ha una grande esperienza. Ha una fama internazionale, avendo lavorato per l’AS Roma e l’AC Milan dove è stato eletto dirigente dell’anno insieme a Paolo Maldini“.

Entrando poi nei temi che riguarda il calciomercato, stretta competenza del nuovo DS del Rennes, Massara ha rivelato un retroscena che riguarda il Milan e Benjamin Bourigeaud: “Lo apprezzo da anni, ho cercato di ingaggiarlo nei club dove sono stato in passato. Quindi no, non voglio venderlo, è un giocatore su cui conto personalmente, il club anche così come l’allenatore: è un giocatore importante“. Nella sfida di Europa League del 22 febbraio, valevole per gli ottavi di finale di ritorno, Bourigeaud ha segnato un tripletta (anche se inutile ai fini del passaggio del turno) proprio contro il Milan.

Ultime news

Notizie correlate