Milan, manca un attaccante: si riaccende la pista Scamacca?

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Il Milan non ha finito di investire sull’attacco: Scamacca può essere la nuova punta

Il mercato del Milan non smette di stupire e di essere in movimento, tra i tanti acquisti manca una vera e propria punta: una possibile soluzione è Scamacca. La società di Via Aldo Rossi ha investito 14 milioni di euro per Okafor, l’ex Salisburgo al momento è il vice Giroud, anche se chi lo segue da tempo parla di un giocatore a cui piace allargarsi e che statistiche alla mano non ha tanti gol. Il Milan intanto sta liberando un posto lì davanti, il passaggio di Rebic al Besiktas è sempre più vicino: uno spazio che andrà o occupare Scamacca?

Non è tramontata la pista Scamacca: i dettagli

Il Milan è alla ricerca di un altro attaccante per la prossima stagione, il titolare sarà Olivier Giroud, che però a 37 anni non può più garantire continuità nell’arco di una stagione. I rossoneri vogliono affiancargli una vera e propria punta, dopo che sembra che Colombo sia in procinto di un altro prestito direzione Cagliari. Secondo Repubblica è tornato in auge il nome di Gianluca Scamacca, l’attaccante del West Ham dopo solo un anno in Premier League e un investimento di 36 milioni più 6 di bonus vuole cambiare aria e l’Italia è la metà desiderata. Il Milan nelle prossime ore concretizzerà il passaggio di Rebic al Besiktas e si libererà di un importante ingaggio: ecco che attraverso questa operazione si può riaccendere la pista Scamacca, su cui c’è anche la Roma di Mourinho.

Scamacca è carico per una nuova avventura: “Chi mi prende fa un affare”

Scamacca vuole rilanciarsi dopo la stagione non molto brillante con gli Hammers, l’ex Sassuolo ha messo a segno solo 8 reti. A Cronache di Spogliatoio ha detto però di sentirsi super in forma e di essere sicuro di riuscire a lasciare il segno:

“Per tanti sono un talento inespresso: io so di avere delle qualità ancora nascoste, ma sono stra-sicuro al 100% che chi mi prende fa un affare. Penso che mi manchi solo stare nel posto giusto al momento giusto. Quale sarà? Lo scopriremo soltanto vivendo. Sono due anni che il mio Instagram continua a essere tempestato di post di calciomercato in cui vengo taggato. Credo, però, che un punto d’arrivo non lo raggiungerò mai. Nella mia testa mi pongo sempre due tipologie di obiettivi: uno a breve termine, l’altro a lungo. Anche se nella prossima stagione dovessi segnare 20 gol, al ventesimo punterei a farne 22. Sono molto duro con me stesso, molto pretenzioso”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

scamacca calciomercato milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate