Adani: “Mi sento fortunato ad aver visto Paolo Maldini”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Intervenuto ai microfoni di Rai Sport sul tema della professionalità e del carattere dei calciatori, l’ex difensore dell’Inter e ora opinionista Lele Adani ha citato Paolo Maldini. Quella di Adani però non è una semplice citazione ma un vero e proprio elogio totale a quello che è stato l’attuale direttore dell’area tecnica del Milan durante la sua carriera da calciatore.

LEGGI QUI ANCHE    -LAZETIC NON SI FERMA PIU’! ANCORA IN GOL CON LA SERBIA UNDER 19-

Così Adani: “L’esempio più importante è Paolo Maldini, il più grande difensore della storia del calcio. Quando giocava era già nel metaverso: aveva tutto potenziato. Lui dice di essere uno dei più grandi perdenti del calcio, perché ha perso diverse finali; noi ci ricordiamo di quelle che ha vinto, ma ne ha perse tante. Le sconfitte, però, non l’hanno fermato e si è andato a prendere quei trionfi che meritava come uomo, come calciatore, come esempio, come bandiera, come dono di Dio nel calcio, per alimentare ed ispirare le generazioni future. Noi siamo fortunati, io mi sento fortunato, ad aver visto Paolo“.

LEGGI QUI ANCHE     -POBEGA: “DEVO TUTTO AL SETTORE GIOVANILE DEL MILAN”-

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Adani Maldini

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate