Milan, stallo rinnovi: Theo e Maignan “Via per 100 milioni”

I più letti

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla questione rinnovi di contratto in casa Milan: quelli di Theo Hernandez e Maignan appaiono in salita

Dopo il derby perso e una stagione tutt’altro che costante e serena, al Milan ora tocca un’altra “patata bollente”: i rinnovi di Theo Hernandez e Mike Maignan. I contratti dei due nazionali francesi scadranno nel 2026, ma la distanza economica è tanta, così come la delusione dei due giocatori. Secondo La Gazzetta dello Sport, a fronte di offerte importanti, il Milan non escluderebbe di sacrificarli.

100 milioni

A casa Milan è già tempo di pensare al futuro e alla prossima stagione. Da un lato è primario individuare l’allenatore giusto per la prossima stagione, dall’altro la permanenza dei top player è sempre meno da dare per scontata. Nello specifico, i rinnovi di Theo Hernandez e Mike Maignan con il Milan appaiono decisamente in salita. Il primo è uscito anzitempo dal derby e pare molto nervoso, il secondo ha notevolmente abbassato il livello tra i pali in questa stagione, ed è molto deluso sai mancati successi della squadra. Il club rossonero, con questa dirigenza, non ha mai fatto mistero di prendere in considerazioni eventuali offerte irrinunciabili, anche a costo di sacrificare i migliori giocatori. Secondo La Gazzetta dello Sport, il Milan “Valuta un centinaio di milioni ciascuno”  e se la loro volontà fosse quella di cambiare squadra, il club ascolterà le offerte.

Ultime news

Notizie correlate