Fonseca Milan, Longari: “Ultima a San Siro, un aspetto da non sottovalutare”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

In vista di Milan-Salernitana e dell’addio di Pioli, Gianluigi Longari avanza una considerazione sull’umore del tifo rossonero per la scelta di Fonseca

Nel suo editoriale su Sportitalia, Gianluigi Longari ha parlato di Paulo Fonseca al Milan e dell’ultima partita a San Siro di Stefano Pioli.

Le parole di Longari

“Parlando di Milan, il presupposto dal quale partire è che Paulo Fonseca non abbia ancora firmato il contratto per il quale la società rossonera ed i suoi rappresentanti hanno comunque trovato un accordo di massima. Se le tempistiche delineate fossero in linea con le aspettative, la prossima settimana dovrebbe essere quella della definitiva fumata bianca.

Con buona pace dei movimenti social e delle manifestazioni di dissenso palesate dal popolo rossonero, ed in attesa di quello che accadrà a San Siro in occasione dell’ultima giornata di campionato, aspetto tutt’altro che da sottovalutare e che ha già dimostrato di essere particolarmente importante per chi prende le decisioni.

Una circostanza che servirà al popolo rossonero per dimostrare cosa la società rischierebbe di perdersi qualora la pianificazione dei programmi non fosse in linea con il blasone di uno dei club più importanti e rappresentativi del globo”.

 

Ultime news

Notizie correlate