Milan-Liverpool, Tomori: “Triste per Kjaer, dobbiamo giocare anche per lui”

Milan-Liverpool, Tomori

Milan-Liverpool

Fikayo Tomori ha parlato nella classica conferenza stampa alla vigilia di Milan-Liverpool. Di seguito riportate le sue dichiarazioni:

Dedicare la qualificazione a Kjaer è una motivazione?

Sicuramente, Simon è una parte importante dentro e fuori dal campo. È triste quello che è successo. Spero che potremo chiudere la stagione al meglio anche per lui.

Domani è una partita da dentro/fuori. Può essere un vantaggio non avere nulla da perdere?

Penso che vogliamo vincere ed è una partita importante. Abbiamo la chance di qualificarci. Dobbiamo avere la giusta mentalità e spero di portare a casa la vittoria.

Sei qua da quasi un anno. Ti senti importante? Che squadra è il Liverpool?

Non sarà facile, hanno tanta qualità e intensità. Hanno vinto recentemente la Champions e la Premier. Anche noi siamo una buona squadra e possiamo creargli difficoltà. Sono molto bravi ma lo siamo anche noi.

Ti senti pronto per guidare la difesa del Milan senza Kjaer?

Come ho detto Simon è una parte fondamentale della squadra. Lo avete visto anche contro la Salernitana. Dobbiamo lavorare assieme per coprire questo vuoto lasciato da lui. Quando tornerà avremo comunque la sua voce. Non c’è un singolo che se ne occupa.

Che differenza c’è tra la vigilia di oggi e la vigilia di Liverpool-Milan?

Penso che da quando abbiamo giocato siamo cresciuti tanto. Molti giocavano la Champions per la prima volta. Ora abbiamo giocato 5 partite e abbiamo l’ultima per passare. L’entusiasmo è diventato concentrazione. Dobbiamo approcciare allo stesso modo, provando a vincere.

Il Liverpool ha segnato tantissimo. Come vi siete preparati?

Come abbiamo visto sono fortissimi, segnano tantissimo soprattutto negli ultimi anni. Tutte le squadre hanno fatto difficoltà e preso tanti gol. L’abbiamo preparata e dobbiamo lavorare di squadra.

Il Milan non prende gol da quando sei tornato. Ti senti centrale nel gioco difensivo della squadra?

Penso che gli ultimi risultati contro Fiorentina e Sassuolo siano un po’ pesanti. Io punto a fare il massimo, nelle ultime due non abbiamo concesso gol ed è positivo. Ma facciamo tutti bene, anche con Romagnoli, Gabbia o Kalulu. Dipende da tutto il reparto difensivo e dagli altri reparti.

Milan-Liverpool, Tomori

photocredits: AC Milan

Leggi QUI il report sulle condizioni di Leao e Pellegri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan