il 15/01/2024 alle 16:23

Milan, Leao: “Possiamo fare altro oltre al calcio! Sogno Gucci e Prada”

1 cuore rossonero

Rafael Leao racconta la sua vita oltre al Milan ai microfoni di VERSUS: dalla passione per la moda, condivisa con papà a quella per la musica

VERSUS, la piattaforma multimediale che sostiene il futuro del calcio, ha realizzato un’intervista con Rafael Leao, delineando prima la figura del calciatore e poi parlando delle passioni del 10 del Milan al di fuori del calcio. L’intervista si apre con un’immagine (realizzata da Elliot Hensford e Fin Gleesondel) raffigurante il numero 10 rossonero che posa con un abito beige di Bottega Veneta, siede su una panchina e al suo fianco è adagiata una copia della Gazzetta dello Sport intitolata “King of Milan”, un’immagine che racchiude tutta l’essenza del carattere di Rafael Leao: un “atleta senza paura”, come lo stesso VERSUS afferma, consapevole che per emergere serve costanza, sacrificio, freddezza. La stessa freddezza che che mette in campo quando, dopo aver dribblato un paio di avversari, gonfia la rete sciogliendosi allora in un sorriso ingenuo regalato ai suoi compagni di squadra e ai numerosi tifosi che sempre lo seguono e lo sostengono a San Siro e in trasferta.

Rafael Leao racconta la sua vita oltre al Milan ai microfoni di VERSUS: dalla passione per la moda, condivisa con papà a quella per la musica

Leao oltre il Milan: la passione per la moda

Ma Rafael Leao non è solo un fuoriclasse del Milan: infatti al di fuori del terreno di gioco condivide come altri suoi coetanei della Gen-Z la passione per la moda. Sin dalla sua tenera età, il 24enne portoghese nutre questo interesse trasmessogli dal padre – “Mio padre è alla moda, gli piace indossare abiti: è stata una delle prime persone a ispirarmi a vestirmi bene e a controllare tutto prima di uscire di casa” – e sogna un giorno di poterci lavorare, consapevole delle insidie che potrebbero presentarsi nel suo percorso ma rispondendo comunque con la giusta fermezza e orgoglio: “dipende dalla personalità, sono piuttosto tranquillo ma voglio entrare in quel mondo quindi ho bisogno di cercare persone che possano aiutarmi a raggiungere ed esprimermi al massimo livello. Non ho paura, penso di avere la personalità per farlo… e l’immagine. Voglio solo fare campagne con i più grandi marchi come Gucci, Prada, Bottega – questo genere di cose”.

LEAO MILAN, IL CLUB DI SKY: “NON SA GIOCARE A CALCIO! PROVATE A CONTARE”

Rafa ha personalità da vendere, soprattutto quando puntualizza che “quando scendi in campo sei una persona normale e una persona normale può fare qualsiasi cosa. Certo, il calcio è il tuo primo lavoro e devi dare il 100%, ma puoi fare anche altre cose. Penso che il 90% dei giocatori di calcio voglia provare altre cose, ma a volte hanno paura di quello che dirà la gente”, mettendo così a tacere le critiche di chi sostiene che il calciatore possa trovare nelle proprie passione extracalcistiche solo distrazioni.

WAY 45

Anzi, come se non bastasse, oltre alla moda e al Milan, Rafael Leao nutre anche la passione per la musica: dal 2021, è conosciuto come WAY 45 e ha già pubblicato due album. E anche in questa occasione la fermezza non gli manca per affermare che “conosco almeno due o tre musicisti che hanno fatto musica e non l’hanno pubblicata perché non sono sicuri di come suoni“.

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN