Milan, Di Stefano: “Leao sarà il futuro” La volontà di club e giocatore

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Nel futuro di Rafael Leao c’è il Milan: per il giornalista Peppe Di Stefano la volontà del calciatore e del club è una sola

Dopo la notizia sulla volontà di Mike Maignan di restare in rossonero, anche il futuro di Rafael Leao sembra avere davanti a sé i colori del Milan. A riportarlo è l’inviato Peppe Di Stefano, in un articolo sul sito di Sky Sport. Il numero 10 rossonero, capitano nell’ultima partita e giocatore dal valore più alto della rosa, “non vuole lasciare Milanello“. Andiamo nel dettaglio.

Il futuro del 10

Per Di Stefano Rafael Leao sarà per il Milanil punto fermo della nuova squadra che nascerà dopo l’estate“. Arrivato in rossonero nell’estate del 2019, anno dopo anno il portoghese è diventato il punto di riferimento della rosa: in 206 partite con la maglia del Milan tra tutte le competizioni, Rafa ha segnato 56 gol e fornito 49 assist ai compagni.

A meno di irrinunciabili offerte estere fino ad ora mai arrivate” (ricordiamo che il portoghese, come sottolineato dall’AD Furlani in un’intervista di marzo alla Gazzetta dello Sport, ha una clausola da 175 milioni di euro), chiude il giornalista, “Leao sarà il futuro prossimo del Milan“: “Il portoghese non vorrebbe andar via, e il club non vorrebbe cederlo“.

Ultime news

Notizie correlate