Milan-Lazio, Okafor: “Vittoria meritata. Ruolo preferito? Non ho dubbi”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Al termine della sfida tra Milan e Lazio, vinta 2-0 dai rossoneri, l’autore della seconda rete Noah Okafor ha commentato la gara

Nell’anticipo della settima giornata di Serie A, il Milan ha sconfitto la Lazio per 2-0 grazie alle reti di Christian Pulisic e Noah Okafor, entrambi su imbeccata di un Rafael Leao, oggi in veste di uomo assist. Con questo bel successo casalingo contro la seconda forza dello scorso campionato, i rossoneri cancellano definitivamente la brutta sconfitta rimediata nel derby e conquistano la vetta solitaria della classifica, in attesa della partita proprio dei nerazzurri questa sera contro la Salernitana. Al termine della sfida, l’autore della rete che ha chiuso definitivamente la partita, Noah Okafor, ha commentato la gara. Per l’attaccante svizzero è arrivata la seconda rete consecutiva dopo quella di Cagliari, la prima a San Siro con la maglia del Milan. Non si tratta però della sau prima rete in assoluto nello stadio, dato che aveva già trovato il gol con la maglia del Salisburgo proprio contro i rossoneri lo scorso anno in Champions League.

MILAN-LAZIO, PIOLI: “ADLI LO VOGLIO PIÙ INTRAPRENDENTE. VI DICO COME STA LOFTUS-CHEEK”

Le parole di Noah Okafor a DAZN

Sulle sue reti:Sono molto felice di essere arrivato qui, sto lavorando molto. Sono felice di aver trovato il gol, la mia seconda rete consecutiva, ma sono più contento per i tre punti che abbiamo portato a casa”.

Sulla sua posizione preferita in campo:Voglio solo aiutare la squadra più che posso. Difficile fare paragoni con il Salisburgo dap punto di vista delle posizioni, lì giocavo in un attacco a due. Io posso giocare in tutti e tre i ruoli del tridente, ma preferisco stare sulla sinistra o come punta centrale. In queste due posizioni sento di avere più fiducia, ma voglio migliorare in tutto: tecnicamente, tatticamente, fisicamente. In generale mi metto a disposizione del mister. Sono felice di giocare e aiutare la squadra, a prescindere dal ruolo”.

Sulla Serie A:Per me è la prima volta, non ero mai stato in uno dei top 5 campionati. La Serie A è una grande lega, un bel passo in avanti per me. Ma ora io sono concentrato su di me, sulla squadra, per migliorare ogni giorno, vincere le partite, fare assist e segnare gol. Vogliamo fare tre punti in tutte le partite e per questo dobbiamo lavorare molto”.

MILAN-LAZIO 2-0, LE PAGELLE: LEAO INVENTA, PULISIC E OKAFOR DECIDONO

Le parole di Noah Okafor a Milan TV

Sulla prima rete realizzata in casa, a San Siro:Mi sento benissimo. Sono felice per il gol e per aver preso i tre punti. C’era una grande atmosfera e la squadra ha lavorato molto e duramente. Sono tre punti meritati”.

Sulla Lazio:Sono una buona squadra. Sono stati capaci a fermarci le linee di passaggio. Ma noi siamo cresciuti in fiducia durante la partita. Sapevamo che non sarebbe stato facile ma abbiamo meritato i tre punti. Ora siamo pronti già per mercoledì”.

MASTOUR: “GATTUSO UNO DEI MIGLIORI ALLENATORI! CELEBRITÀ? HO SOFFERTO MOLTO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Milan Lazio

Ultime news

Notizie correlate