Calciomercato Milan, spunta un nuovo nome per l’attacco dalla Bundes

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Manca sempre meno alla ripartenza della Serie A. Pochi giorni prima del campionato, esattamente il 2 gennaio, aprirà ufficialmente la sessione invernale di calciomercato. I rossoneri, almeno nelle prima gironate del 2023, saranno in difficoltà in alcuni reparti. Uno in particolare riguarda la punta. Il Milan, infatti, vanta 3 punte di ruolo: Zlatan Ibrahimovic, Olivier Giroud e Divock Origi. Lo svedese è fuori da lungo tempo e dovrebbe poter rientrare non prima di febbraio. Origi ha subito l’ennesimo problema fisico della sua complicata stagione e quasi certamente sarà indisponibile almeno per le prima settimane del nuov anno. Giroud è il calciatore su cui Pioli fa maggiore affidamento, am dopo aver partecipato al Mondiale in Qatar ed essere arrivato fino all’ultimo atto, necessita di un po’ di riposo. Lui e Theo Hernandez, che con la Francia sono stati sconfitti ai rigori dall’Argentina a Qatar 2022, torneranno in gruppo solo il 30 dicembre, 5 giorni prima della sfida di Salerno.

LEGGI QUI ANCHE – ESCLUSIVA – PELLEGATTI: “NEL 2023 DOBBIAMO RITROVARE LE PRESTAZIONI” –

Un’altro aspetto da considerare riguarda l’età. Origi ha 29 anni e ha ancora diverse stagioni davanti a lui. Il discorso, però, non vale per gli altri due. Ibrahimovic ha 41 anni, Giroud 36. I rossoneri dovranno, prima o poi, fare un investimento nel ruolo della prima punta. Oggi la Repubblica ha lanciato un’indiscrezione di mercato. Secondo il quotidiano, il nome che piace molto alla dirigenza è quello di Kolo Muani dell’Eintracht Francoforte. L’attaccante classe 1998 si è fatto notare ai Mondiali con la Francia, sfiorando nell’ultimo secondo dei tempi supplementari della finale la rete che sarebbe valsa la coppa ai transalpini. La sua valutazione attualmente è alta, intorno ai 35 milioni di euro. il club tedesco, inoltre, non sembra intenzionato a privarsi del calciatore, arrivato solo al scorsa estate. Maldini e Massara, in ogni caso, monitorano la situazione.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Maldini Massara Pioli
Photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate