Milan-Juventus, probabili formazioni, diretta tv, precedenti e curiosità

MILAN-JUVENTUS – Il big match della 23^ giornata di Serie A non ha bisogno di grosse presentazioni. A sfidarsi a San Siro sono due squadre che hanno un chiaro obiettivo, competere ad alti livelli in Italia e in Europa. La squadra allenata da Massimiliano Allegri, dopo una partenza sottotono ha trovato la giusta quadra rientrando in corsa per un posto in Champions League. I ragazzi allenati da Stefano Pioli, invece, sono al secondo posto in classifica ma vengono dalla sconfitta ‘controversa’ venuta per mano dello Spezia.

Leccarsi le ferite, però, non serve a molto. Piuttosto, questo Milan-Juventus viene nel momento migliore. Di questo ne è convinto anche Stefano Pioli che nel corso della conferenza stampa che anticipa la partita ha parlato degli ingredienti giusti che i suoi ragazzi devono utilizzare per portare a casa i tre punti: “Non è bivio, non è svolta, ma è una partita importante perché la Juventus sta dimostrando la sua forza, è dietro di noi in classifica e vincere sarebbe molto importante per allontanarli… Non sarà sufficiente una prestazione normale, ne servirà una di livello alto ma ne abbiamo le capacità”. 

L’allenatore rossonero dopo Davide Calabria recupera anche Alessio Romagnoli il cui ultimo tampone effettuato ha dato esito negativo. Ai due difensori, inoltre, si è aggiunto anche Ismael Bennacer, tornato dalla Coppa d’Africa e in condizioni fisiche buone. Gli ultimi dubbi sull’undici che scenderà in campo saranno fugati solo all’ultimo istante anche se la certezza è quella di ritrovare Sandro Tonali alla guida del centrocampo così come Zlatan Ibrahimovic sarà l’ariete offensivo, accompagnato da Messias, Brahim Diaz e Rafael Leao. Occhio, però, ad Ante Rebic.

Ecco le probabili formazioni di Milan-Juventus:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic.

All.: Pioli

 

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; De Sciglio, de Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Locatelli, Rabiot; Cuadrado, McKennie; Dybala, Morata.

All.: Allegri

Arbitro:

Dopo il forfait di Orsato, Milan-Juventus è stata affidata a Marco Di Bello. Il fischietto di Brindisi sarà coadiuvato Alessandro Costanzo e Matteo Passeri. Il quarto uomo designato sarà Matteo Marcenaro mentre VAR e AVAR saranno affidati Aleandro Di Paolo e Filippo Valeriani.

Sono 12 i precedenti tra Di Bello e il Milan con i rossoneri che hanno all’attivo 9 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Entrando nel dettaglio delle vittorie, negli ultimi sei incroci tra il fischietto pugliese e i rossoneri ci sono state altrettante vittorie, due già in questa stagione, contro Lazio e Atalanta.

Milan-Juventus, dove vedere il posticipo a San Siro della 23^ giornata oggi, domenica 23/01/2022

Il big match della 23^ giornata di Serie A, Milan-Juventus di oggi, domenica 23/01/2022 sarà trasmessa in diretta esclusiva da DAZN.Guarda (match name) live e in esclusiva su DAZN –  Basterà, dunque, essere abbonati alla piattaforma streaming ed essere in possesso di una Smart Tv di ultima generazione per poter assistere alla sfida dello stadio San Siro.

In alternativa si potrebbe collegare la Tv a un TIMVISION BOX o ad una console PlayStation e Xbox oppure collegare alla porta USB l’Amazon Firestick. Fischio d’inizio ore 20:45.

Precedenti e Curiosità

Precedenti:

Sono 173 i precedenti in Serie A tra Milan e Juventus con i rossoneri che sono la squadra la quale ha sconfitto più volte i bianconeri in campionato. Sono, infatti, 51 le vittorie della squadra allenata da Stefano Pioli contro i 55 pareggi che di fatto rende sempre il Milan la squadra contro la quale la Juventus ha pareggiato più volte. 67 sono, invece, le vittorie della squadra allenata da Massimiliano Allegri.

Se stringiamo il campo alle sole partite disputate a San Siro, possiamo vedere che il bilancio sorride ai rossoneri che hanno ottenuto 29 vittorie contro i 33 pareggi e i 24 successi dei bianconeri.

Curiosità:

Tra le curiosità che spiccano di questo Milan-Juventus, quella maggiormente in risalto è che ad oggi il Milan è la squadra che ha segnato il maggior numero di gol in Serie A in seguito a sequenze su azioni di almeno 10 passaggi. La Juventus, per contro, ha concluso più volte l’azione con sequenze dello stesso tipo.

Qualora Zlatan Ibrahimovic dovesse andare a segno, diventerebbe il giocatore più anziano a fare gol alla Vecchia Signora in Serie A. Per concludere, un altro uomo ad inseguire un record è Ante Rebic. Il croato ha segnato nelle ultime tre sfide contro i bianconeri e sicuramente ha tutte le intenzioni di migliorarsi e staccare l’altro uomo record, Mauro Icardi.

Tutto pronto per Milan-Juventus.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan