“Vittoria contro le ingiustizie, ciao Milan!”: l’opinionista attacca

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

“Una vittoria contro un’incredibile ingiustizia”: in casa bianconera si vive così la vittoria della Juventus a San Siro contro il Milan

La vittoria della Juventus a San Siro contro il Milan in casa bianconera è “una vittoria contro un’incredibile ingiustizia“. A scriverlo è Massimo Pavan, in un editoriale sul portale TuttoJuve che fa chiaramente riferimento alla penalizzazione inflitta ai bianconeri nella scorsa Serie A dopo il doppio caso plusvalenze-stipendi che ha coinvolto la società dell’ex presidente Andrea Agnelli. Per l’opinionista, i ruoli di Milan e Juventus sarebbero potuti essere diversi, opposti se i bianconeri si fossero qualificati in Champions League.

MILAN-JUVENTUS 1-0, LE PAGELLE SUI GIORNALI: PIOLI E ADLI DIVIDONO

Milan-Juventus: “Carattere, determinazione e voglia”

Nell”analisi del match, l’opinionista Massimo Pavan si è concentrato sul carattere, sulla determinazione e sulla grande voglia della Juventus, vittoriosa a San Siro contro un Milan condizionato dall’espulsione di Malick Thiaw nel finale del primo tempo.

“Il successo della Juventus a Milano rende i tifosi felici, quest’anno ci doveva essere la Juventus in Champions, il fatto che non ci sia è sicuramente un’incredibile ingiustizia. Quello che volevamo contro il Milan era una gara di carattere, di determinazione e di grande voglia e questo abbiamo visto con i giocatori che hanno lottato dall’inizio alla fine su ogni singolo pallone, hanno dimostrato di essere dei leoni nonostante nel finale la situazione in difesa sia diventata quasi drammatica con il cambio di Gatti per il giovane Huijsen, bravo ma che poteva sicuramente patire l’emozione dello stadio. La difesa, invece ha retto molto bene ed ha dimostrato che anche nelle difficoltà la Juventus c’è. Infastidisce il fatto che questa Juventus con i soldi della Champions poteva sicuramente essere più forte e completa e che il Milan oggi si è rinforzato non solo con la cessione di Tonali e su quanto ci sarebbe anche da dire, ma anche e soprattutto grazie ai soldi della massima competizione europea”.

“NON SI PUO’ FARE SEMPRE COSI’…”: MILAN-JUVENTUS VISTA DA ANDREA DE CARO

“Piccolo successo contro le ingiustizie”

Nella seconda parte del commento a Milan-Juventus, Pavan ricorda quella che a suo parere è stata “un’incredibile ingiustizia“, ovvero l’esclusione dalla Champions League dei bianconeri lo scorso anno a causa dei punti di penalizzazione.

“E’ una vittoria che conta tantissimo, non per la lotta scudetto, quella la lasciamo a chi ha squadre più attrezzate, ma è una grossa iniezione di fiducia per una squadra che oggi aveva tutto l’attacco a disposizione, ma aveva gli uomini contati a centrocampo e sarà così fino a gennaio ed in difesa dove Rugani si è confermato affidabile e non era facile. Questo successo è importante è un piccolo successo contro le ingiustizie che ha vissuto la Juventus negli ultimi periodi, un piccolo sorriso per un momento difficile che sta vivendo la Juventus tra squalifiche ed altre vicissitudini. Questo successo può essere quello giusto per vivere la stagione da protagonisti e magari a gennaio facendo qualcosa sul mercato se la squadra sarà lì”.

CONDO’: “MILAN, CASUALE O STRUTTURALE? ORA E’ PALESE UN VUOTO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

milan juventus massimo pavan

Ultime news

Notizie correlate