Giroud “Peter Pan”: è Milan – Disney, i paragoni del giornalista

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

I grandi giocatori del Milan e della Juventus paragonati ai grandi protagonisti dei cartoni animati Disney a 100 anni dalla sua fondazione

Il Milan e la Juventus, i giocatori e l’allenatore paragonati ai personaggi della Disney: è realtà. Il giornalista Luigi Garlando de La Gazzetta dello Sport nella settimana in cui la storica azienda americana che ha ideato e prodotto i più conosciuti cartoni animati del mondo ha compiuto 100 anni di storia ha paragonato i grandi protagonisti in campo e in panchina di questa sera a San Siro per Milan – Juventus con quelli delle famose produzioni di intrattenimento. Dai due allenatori Pioli e Allegri a coloro che sono più vicini al mondo della corporation californiana, ovvero gli americani Pulisic e Musah da una parte e Mckennie e Weah dall’altra. Nel mezzo gli accostamenti anche per Vlahovic, Giroud e Leao.

MILAN – JUVENTUS, PIOLI IN CONFERENZA: “MASSIMA FIDUCIA IN MIRANTE, A TONALI VOLEVO BENE 10 ORA…”

La frase iconica di Disney per Pioli

Nel suo editoriale su La Gazzetta dello Sport Luigi Garlando ha provato a mischiare la fantasia dei protagonisti in campo questa sera in Milan – Juventus con quella dell’azienda fondata 100 anni fa, il 16 ottobre 1923, dai fratelli Walt e Roy Disney a Los Angeles in California. Lo Studios ha dato vita ai cartoni animati che hanno accompagnato l’infanzia di milioni di bambini in tutto il mondo. Per celebrare gli eroi fantasy della Disney e quelli reali di rossoneri e bianconeri, il giornalista ha pensato a degli accostamenti. Partendo dai due allenatori, è stata assegnata a Stefano Pioli e Massimiliano Allegri la frase di Walt Disney: “Se puoi sognarlo, puoi farlo”.

SACCHI: “LEAO CON ME NON GIOCHI, ADESSO PIOLI HA UN DOVERE”

3 cartoni animati per Leao

Il giornalista della rosea ha poi fatto delle similitudini tra i giocatori di Milan e Juventus e i cartoni animati della Disney. Olivier Giroud è “Peter Pan” per il suo essere eternamente giovane. Inoltre, ha dato il meglio della sua carriera quando i giocatori normali si ritirano o comunque iniziano ad abbassare il loro livello di tenuta fisica e mentale. Rafa è: “Leao delle meraviglie“. Il paragone per Rafael Leao può essere fatto anche con altri due cartoni animati come “Alice” e con uno dei protagonisti di Topolino. Si tratta di Pippo per come ciondola in campo. Passando dall’altra parte del campo, Vlahovic è “Hercules” per la sua capacità di riprendersi il suo posto da protagonista nell’attacco della squadra di Massimiliano Allegri. Timothy Weah per il giornalista è Simba, il figlio de “Il Re Leone”, il quale era ovviamente il padre George che però ha legato parte della sua carriera ai colori rossoneri e contro i bianconeri a Torino nella stagione 1998-99 siglò alla 32esima giornata un gol decisivo per la vittoria finale dello Scudetto numero 16 della storia del Milan. Il claim per la partita Milan – Juventus di stasera riconduce ancora alla Disney, in particolare alla figura di Lumière de “La Bella e la Bestia”: “Non c’è tempo per essere timidi, devi essere coraggioso e audace”.

MILAN – JUVENTUS, ALLEGRI IN CONFERENZA: “CHIESA CONVOCATO SE SERENO, VLAHOVIC DAL 1′? DEVO DECIDERE”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Milan Disney

Ultime news

Notizie correlate