Juventus, Barzagli: “L’Inter scappa, il Milan supera: occhio al contraccolpo”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Andrea Barzagli ha rapportato le difficoltà della Juventus con i percorsi in Serie A di Inter e Milan: il punto dell’ex bianconero

Intervistato dall’edizione di oggi della Gazzetta dello Sport, l’ex difensore bianconero ed ora opinionista DAZN Andrea Barzagli ha parlato del momento della Juventus e delle difficoltà rapportate ai risultati di Milan e Inter. Dalla sconfitta nel big match con l’Inter al sorpasso del Milan, la Juventus ha perso la solidità che le aveva tanto regalato nella prima parte di stagione: il punto di vista dell’ex anche sulla sfida per il secondo posto.

Contraccolpo?

CONSAPEVOLEZZA E SOLIDITA’: “Quando ha perso consapevolezza, è venuta meno anche la sua caratteristica principale: la solidità. È successo tra il pareggio con l’Empoli e la sconfitta nel derby d’Italia: lí è girata la stagione, è sfumato il sogno della rincorsa all’Inter e probabilmente è calata l’attenzione“.

CONTRACCOLPO: “C’è un punto in meno rispetto allo scorso anno, è strano, soprattutto se si pensa alla prima parte di questo campionato. La Juventus ha perso punti nell’ultimo mese e mezzo: un contraccolpo ci può stare quando vedi che l’Inter scappa e il Milan ti supera. Adesso la bravura dell’allenatore e dei giocatori sarà quella di riprendersi in fretta, anche per presentarsi in forma alla Coppa Italia, che è sempre un trofeo“.

Ultime news

Notizie correlate