Milan-Inter 1-1

La stracittadina milanese numero 300 finisce 1-1. Ecco le pagelle di Radio Rossonera 

TATARUSANU 7.5 – Parata strepitosa sul rigore di Lautaro. Non sbaglia nulla, comanda la difesa con autorità. Sempre più una certezza tra i pali.

CALABRIA 6,5 – Spesso alto a destra in fase di costruzione; talvolta in difficoltà sulle avanzate di Perisic. Secondo tempo in costante proiezione offensiva.

KJAER 6 – Perfetto nel primo tempo su Dzeko. Nel secondo tempo si fa spostare troppo facilmente dal centravanti bosniaco nell’occasione di Vidal salvata da Kalulu.

TOMORI 6 – Bene su Lautaro, in ritardo sull’occasione dell’attaccante argentino al 44′. Meno autoritario del solito.

BALLO TOURE 5 – Male nell’occasione del rigore causato su Darmian. Salvataggio su Barella sulla linea di porta provvidenziale.

(46′) KALULU 6,5 – Molto più ordinato di Ballo Toure. Salva sul tiro di Vidal a botta sicura al 72′

TONALI 7 – Spesso in verticale con Kessie, sempre nel vivo della manovra. Rincorre tutti gli avversari e dirige le operazioni con autorità.

(71′) BENNACER 6 – Entra con buona vitalità in mezzo al campo; venti minuti a buon ritmo.

KESSIE 6 – Si abbassa a costruire tra i due centrali. Errore di concetto sull’occasione del rigore su Calhanoglu. Non gli riesce il tap-in sul palo di Saelemaekers

DIAZ 6 – Tiene basso Perisic e si propone con buona continuità. Non al meglio fisicamente, esce dopo quasi un’ora.

(58′) SAELEMAEKERS 6 – Giù di condizione, spesso in ritardo nelle chiusure e nelle diagonali difensive. Sfortunatissimo il palo al 89′ con Handanovic battuto.

KRUNIC 6,5 – La sua posizione da molto fastidio a Brozovic. Equilibratore tra le linee, offre regolarmente l’appoggio ad Ibra.

(83′)  BAKAYOKO – s.v.

LEAO 7 – Nel primo tempo si distingue prima con il sinistro parato da Handanovic e poi con il tiro da lontano che impegna lo stesso portiere nerazzurro; salta l’uomo spesso e volentieri, una spina nel fianco per Darmian che fatica a tenerlo.

( 58′) REBIC 6,5 – Entra molto bene in partita, tiene in grande apprensione la difesa nerazzurra e si rende spesso pericoloso in area avversaria.

IBRAHIMOVIC 6 – Partita spigolosa; nel primo tempo perde qualche duello con Skriniar e De Vrji. Sfiora l’incrocio dei pali al 69′ di sinistro.

Guarda il postpartita di Radio Rossonera QUI

photocredits acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.