Milan-Inter, Pioli: “Leao davanti, vi spiego. Ecco dove essere attenti”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervistato nel prepartita di Milan-Inter, Stefano Pioli ha presentato così la sfida che potrebbe regalare lo scudetto all’Inter

E’ tempo del derby di Milano, che mai come quest’anno assume un’importanza capitale sul verdetto finale del campionato. Intervistato nel prepartita di MilanInter da DAZN, Stefano Pioli ha presentato così la sfida che potrebbe regalare lo scudetto ai nerazzurri.

Le parole di Pioli

Un derby che si gioca tanto anche con la testa. Può essere un’occasione per dare un gusto diverso a questo finale di stagione: “Quello che conta è il finale di stagione, una partita che pesa tanto per la classifica e per l’ambiente. È il derby, non lo vinciamo da tanto tempo e vincerlo sarebbe molto importante”.

La scelta di Leao centravanti: “L’idea è di dare meno riferimenti e più profondità. Vedremo cosa riusciremo a combinare”.

Lasciare spazio dietro la difesa ai giocatori dell’Inter è stato uno dei problemi più grandi degli ultimi derby? “Dobbiamo difendere bene senz’altro sì, abbiamo perso tanti duelli e concesso dello spazio alle spalle sì. Cercheremo di essere più preparati nelle situazioni in cui l’Inter ci ha fatto male nelle partite precedenti”.

Ultime news

Notizie correlate