Inter, Pavard e gli amici al Milan: “Niente sconti, in campo con Theo…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Benjamin Pavard ha parlato degli amici che vestono la maglia del Milan e del derby con l’Inter: Maignan, Theo Hernandez e Giroud

In una lunga intervista concessa al quotidiano Repubblica, il difensore dell’Inter e della Nazionale francese Benjamin Pavard ha parlato della vittoria dello scudetto contro gli amici/avversari che giocano nel Milan: Olivier Giroud, Theo Hernandez e Mike Maignan.

Amici e avversari

Alla domanda sulla festa scudetto dell’Inter, Pavard risponde che sì, ne aveva già vissuta una molto simile “a Stoccarda per la promozione in Bundesliga, uno spettacolo“. Poi, continua: “Al Bayern Monaco si festeggia meno. Poi c’è il Mondiale con la Francia, che è stato incredibile. Ma il pullman a Parigi viaggiava più spedito, non ci abbiamo messo otto ore come a Milano“.

Incalzato sul rapporto con gli amici/avversari Maignan, Giroud e Theo Hernandez, Pavard ha raccontato un piccolo retroscena prima del derby tra Milan e Inter di fine aprile: “Prima della partita col Milan li avevo stuzzicati, dicendo loro che saremmo diventati campioni proprio contro di loro. Siamo amici, ma il derby è il derby e non si fanno sconti“. Su Theo Hernandez, forse il giocatore col quale ha il rapporto più stretto, aggiunge: “In campo con Theo ci siamo affrontati, scontrati, anche spinti“.

Ultime news

Notizie correlate