Vernazza e il derby scudetto: “Milan, rischio sudditanza assoluta”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La possibilità che il derby del 22 aprile tra Milan e Inter decida lo scudetto aumenta: ne ha parlato Sebastiano Vernazza

In un editoriale sulle colonne della Gazzetta dello Sport, Sebastiano Vernazza ha parlato di quello che lunedì 22 aprile potrebbe essere un derby tra Milan e Inter valevole per l’assegnazione matematica dello scudetto 2023/2024.

Rischio “sudditanza assoluta”

Per il giornalista, il rischio di un derby tra Milan e Inter decisivo per lo scudettoincombe“: “L’ordine pubblico come preoccupazione principale, non sappiamo quali reazioni potrebbe provocare, dentro e fuori San Siro, per le vie di Milano, un evento simile“.

Una seconda stella vinta a casa del Diavolo resterebbe per decenni nell’immaginario interista“, scrive Vernazza. Il Milan, di conseguenza, nel derby contro l’Internon può permettersi di fare tombola con il sesto scivolone di fila, pena lo smottamento in uno stato di sudditanza assoluta“. Per questo motivo, chiude il giornalista, “immagino che i giocatori di Stefano Pioli affronteranno il derby del 22 con lo spirito di chi non può cedere un’altra volta“.

Ultime news

Notizie correlate