Milan Inter, Di Stefano: “Derby delicato, ma nessuno dimentichi Pioli”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Un Milan Inter insolito per i rossoneri, Di Stefano parla di grande occasione poi va sul futuro di Pioli

Siamo alla vigilia di un Milan Inter molto particolare, ce lo racconta Peppe Di Stefano. I rossoneri hanno ancora poco, pochissimo da chiedere a questa stagione, ma difronte avranno la carica dei nerazzurri che potrebbero vincere lo scudetto proprio nel derby. Dalle parti di Casa Milan non si parla altro che del futuro di Pioli e del prossimo allenatore.

Derby, una grande occasione

Peppe Di Stefano è intervenuto a Sky Sport alla vigilia di Milan Inter: il futuro di Pioli e l’occasione derby.

“Difficile in questo momento separare gli argomenti: il derby e il futuro. La proprietà conferma come la dirigenza sia compatta attorno alla squadra, poi verrà fatta una valutazione generale. Il futuro certamente non sarà più legato a Pioli, vi abbiamo già raccontato le soluzioni e gli incontri fatti. Ma nulla è stato definito, Cardinale è atteso a Milano e domani assisterà al derby, poi incontrerà la dirigenza. Moncada, Ibrahimovic e Furlani. Nessuno deve dimenticare quello che di eccezionale ha fatto Pioli, ha riportato uno scudetto e ha rivalutato la rosa. A volte i cicli finiscono e non devono per forza finire male. È un derby delicato perché arriva dopo una brutta eliminazione con la Roma e perché l’Inter può vincerti lo scudetto contro. Il Milan vuole fermare l’emorragia derby e questa può essere una grande occasione per chiudere con il sorriso la stagione, oppure l’ennesima delusione. La speranza è recuperare Simon Kjaer per la panchina”.

Ultime news

Notizie correlate