Primavera, Milan-Inter finisce 1-1 grazie a Camarda: il resoconto

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Finisce in parità il derby Primavera tra Milan e Inter: decisivi due super gol

Nella giornata numero 23 del Primavera 1 si sono affrontati al Puma House of Football Milan e Inter. Due momenti opposti per le due squadre di Milano. La formazione di Ignazio Abate che nel nuovo anno ha vinto solo 2 delle 7 partite giocate in Campionato. Nell’ultima gara è arrivata anche la sconfitta 2-1 in casa del Genoa. Il derby arriva prima dell’ottavo di finale di Youth League contro lo Sporting Braga e per l’occasione sono tornati in rosa Bartesaghi e Simic. I due recentemente sono stati inseriti in pianta stabile in prima squadra. L’Inter di Cristian Chivu, invece, ha preso il largo in classifica con un primo posto non in discussione, +10 sulla seconda prima di questa gara, e tre vittorie consecutive nel Primavera 1. Qui il resoconto del match.

IL MILAN PRIMAVERA CADE CON IL GENOA: NON BASTA LA TOPPA DI MAGNI

Milan-Inter Primavera, Camarda risponde a Kamate

L’Inter ha iniziato il derby del Primavera 1 con il Milan come meglio non si potrebbe, in vantaggio dopo 2′ segnato dal francese Kamate, che con un azione individuale ha messo in crisi la retroguardia rossonero e ha tirato dove il connazionale Raveyre non è potuto arrivarci. Al 13′ ancora l’Inter pericolosissima con l’azione personale di Quieto che ha fatto slalom speciale in area di rigore tra le maglie della difesa rossonera, il suo tiro rasoterra e centrale ha trovato la risposta di Raveyre. Al minuto numero 22 è stato Akinsamiro a rendersi pericoloso con un tiro da fuori area che però non ha centrato la porta. Il Milan al primo tiro in porta al 35′ ha trovato il gol con un’altra magia di Francesco Camarda che da fuori area ha scaraventato un tiro perfetto valido per l’1-1. Al 39′ occasione per i nerazzurri con il solito Quieto velocissimo, che ha colpito l’esterno della rete. In contropiede il Milan al 41′ è andato vicino al vantaggio con Scotti trovato in corsa ha alzato troppo il pallone nel tiro facilitando l’intervento di Raimondi. Si va da una parte all’altra con Diego Sia al 44′, il quale ha nascosto il pallone agli avversari e ha tirato trovando la risposta del portiere dell’Inter.

(VIDEO) IL MILAN PRIMAVERA BRILLA ANCHE IN NAZIONALE: CHE GOL DI SCOTTI

Il Milan nel finale prova a vincerla

Ritmo più basso nella prima parte del secondo tempo del derby Primavera tra Milan e Inter. L’Inter ha cercato di mettere in difficoltà la squadra allenata da Abate con Akinsamiro in gran forma, che ha superato Nsiala e tirato in porta con Raveyre pronto alla risposta. Il portiere francese si è ripetuto al 63′ sul tiro di Aidoo dal lato destro. Al 67′ altro ritorno dalla prima squadra per i rossoneri, infatti è stato mandato in campo Zeroli. Raimondi ha salvato l’Inter a 3 minuti dal 90′ respingendo il tiro di Zeroli che in un batti e ribatti in area ha colpito a rete.Nel recupero i rossoneri in aggressione sull’avversario hanno provato a vincerla anche con il difensore Magni. Il match al Puma House of Football è finito 1-1. Il Milan sale così a 37 punti in classifica rimanendo in mezzo alle squadre all’inseguimento dell’Inter e ora può concentrarsi sulla sfida secca di Youth League contro lo Sporting Braga in programma mercoledì alle 14.30. L’Inter a 48 punti rimane prima con ampio margine sulle inseguitrici e preparerà la trasferta di Genova con il Genoa del prossimo turno.

MILAN PRIMAVERA, NUOVA DOPPIA FIRMA SUL CONTRATTO! CRESCE IL PROGETTO ROSSONERO

TABELLINO

MILAN (4-2-3-1): Raveyre; Bakoune (67′ Magni), Simic, Nsiala, Bartesaghi; Eletu, Stalmach (72′ Malaspina); Scotti (86′ Simmelhack), Sala (67′ Zeroli), Sia (86′ Parmiggiani); Camarda. Allenatore Abate

INTER (4-3-3): Raimondi; Aidoo, Stante, Alexiou, Cocchi; Akinsanmiro (66′ Di Maggio), Stankovic, Berenbruch; Kamate (78′ Zanchetta), Spinaccè (61′ Owusu), Quieto (77′ Mosconi). Allenatore Chivu.

GOL:  2′ Kamate (I), 35′ Camarda (M)

Ammonizioni: 30′ Cocchi (I), 36′ Stalmach (M), 80′ Nsiala (M)

Ultime news

Notizie correlate