Milan, Inter e il derby degli arabi: Repubblica rivela la sfida “sottotraccia”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Milan e Inter non si sono sfidate solo in campo nelle ultime settimane: il quotidiano ha rivelato un “derby” diverso, quello degli arabi

Oltre al derby che si giocherà stasera a San Siro, sfida che potrebbe assegnare aritmeticamente lo scudetto ai nerazzurri, nelle ultime settimane Milan e Inter si sono sfidate anche in ambito finanziario. Secondo quanto riportato da Repubblica, le due squadre di Milano si sono contese l’investimento arabo della famiglia reale saudita: qual è la situazione al momento per Milan e Inter?

Sfida… sospesa

Per il quotidiano, nel mese di marzo “un consulente di investitori sauditi” avrebbe rivelato la notizia che ha poi monopolizzato il discorso intorno sia al Milan che all’Inter di quelle settimane, quella del fondo saudita pronto a rilevare una delle due squadre di Milano. Questa “sfida milanese virtuale a Riad” avrebbe portato “la famiglia reale e il suo entourage“, come raccontato diverse settimane fa (e come sempre smentito da RedBird e da Gerry Cardinale), ad entrare prima nell’azionariato o del Milan o dell’Inter per poi arrivare all’acquisizione totale dopo qualche mese.

Al momento, continua Repubblica, “lo scenario arabo è sospeso, non certo tramontato“. Le priorità delle due società calcistiche della città di Milano sono per il quotidiano in questo momento altre, con il presidente nerazzurro Steven Zhang che rifinanzierà il debito con un altro fondo (da Oaktree a Pimco) e con il proprietario del Milan che ha deciso di aspettare prima di continuare i dialoghi.

Ultime news

Notizie correlate