Milan-Inter, la curva Nord accende il derby: “Perdono sangue, dobbiamo ucciderli”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

La Curva Nord scalda l’atmosfera in vista di Milan Inter: il messaggio ai giocatori è chiaro, vogliono umiliare i rossoneri

La Curva Nord è pronta al derby di domani sera tra Milan e Inter: i nerazzurri in caso di 3 punti vincerebbero lo scudetto. Il clima in casa Milan non è assolutamente dei migliori, soprattutto dopo la sconfitta con la Roma in Europa League. Questa stagione ha pochissimo ancora da regalare e la paura più grande è quella di consegnare lo scudetto all’Inter nel derby. La Curva Nord vuole rincarare la dose e quest’oggi si è presentata in massa alla Pinetina per caricare i giocatori: vogliono assolutamente la vittoria e in più distruggere il Milan.

“Perdono sangue, dobbiamo ucciderli”

Il derby è spesso una questione tra curve, quella del Milan si è espressa recentemente scaricando Stefano Pioli. La Sud dopo Roma ha chiamato a raccolta i giocatori invitandoli a tirare fuori gli attributi. Dall’altra parta la Nord non può che essere contenta per lo scudetto imminente e ancora di più per la possibilità di raggiungerlo infliggendo al Milan un’umiliazione. La curva si è così espressa difronte alla squadra di Simone Inzaghi alla Pinetina.

“Avete già scritto la storia. Domani siete a tanto così dal diventare delle leggende. Non è mai capitato a nessuno di vincere uno scudetto in casa del nemico. Vogliamo che sputate sangue. Da giovedì sera sono finiti, perdono sangue, dobbiamo ucciderli“. 

Ultime news

Notizie correlate