“Gente in mutande, visite vietate e Galliani…”: l’ex direttore di Milanello racconta l’Euroderby 2003