Inter, Calhanoglu celebra lo scudetto sui social: che bordata al Milan

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Hakan Calhanoglu celebra lo scudetto vinto con l’Inter su Instagram senza dimenticarsi di lanciare una frecciatina anche al Milan

Dopo la vittoria per 2-1 sul Milan, l’Inter di Hakan Calhanoglu si è laureata campione d’Italia per la 20esima volta. Visti anche gli sfottò a lui indirizzati dopo il successo rossonero di due anni fa, a fine partita il turco non ha perso tempo per prendersi la sua rivincita…

Calhanoglu si toglie i sassolini dalla scarpa

Dopo pochi minuti dal fischio finale, a festeggiamenti nello spogliatoio ancora in corso, Calhanoglu si è lasciato andare ad un post sul suo profilo Instagram abbastanza provocatorio nei confronti del suo passato con la maglia del Diavolo. Nell’immagine, il centrocampista viene ritratto in piazza Duomo con in mano il trofeo dello scudetto. Dietro di lui, decine di tifosi probabilmente del Milan, che lo insultano con tanto di striscioni al seguito. “Traditore”, “Serpente”, “Clown” sono solo alcune delle scritte contro di lui, ma Calhanoglu, che indossa un paio di cuffie in testa, non sembra sentire alcuna delle offese contro di lui. Sotto all’immagine, la didascalia recita: “Sempre calmo, sempre paziente, sempre concentrato e ora anche premiato. Forza Inter”.

Ultime news

Notizie correlate