Milan, Pedullà scarta Lopetegui: “Inevitabile se deciderà Ibrahimovic”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Pedullà si esprime sul prossimo allenatore del Milan: se lo sceglierà Ibrahimovic i tifosi possono sognare

Siamo alla vigilia del derby tra Milan e Inter, ma nell’ambiente rossonero non si parla d’altro se non del prossimo allenatore, con Zlatan Ibrahimovic che avrà gran voce in capitolo. L’era di Stefano Pioli sta volgendo al termine e ormai restano pochi dubbi sul fatto che non siederà più sulla panchina del Milan la prossima stagione. In conferenza stampa sembrava abbattuto e forse si è sentito tradito dagli stessi tifosi, come ha fatto capire nel siparietto con Carlo Pellegatti. Non è chiaro chi sarà il prossimo allenatore del Milan, si stanno sentendo moltissimi nomi. Intanto Alfredo Pedullà però ha una certezza: se dovesse essere effettivamente Ibrahimovic a scegliere, il prossimo tecnico rossonero sarebbe un top.

Ibrahimovic ti porta un top

Pedullà ha affidato a X il suo ragionamento. Non si sa chi avrà l’ultima parola sull’allenatore, Ibrahimovic potrebbe avercela visto che è il braccio destro di Gerry Cardinale. Se fosse davvero così il Milan dovrebbe stare tranquillo secondo Pedullà: lo svedese è una garanzia. Lopetegui e Fonseca sarebbero scartati.

“Se toccherà davvero a Ibrahimovic scegliere l’allenatore del Milan, inevitabile che sia un top. Lopetegui è un buon allenatore, Fonseca anche, ma non sono top. E non avrebbe senso l’avallo di Ibra per un non top“. 

Ultime news

Notizie correlate