Milan, senti Halilovic: “Non ho avuto spazio” Poi vira su Calhanoglu

I più letti

L’ex Milan Alen Halilovic ha rilasciato un’intervista a gianlucadimarzio.com: diversi temi trattati, dalla sua esperienza a Leao, passando dal rapporto con Gattuso

Alen Halilovic, ex centrocampista del Milan dove giocò pochissimo, ha rilasciato un’intervista a gianlucadimarzio.com. Il Croato ha parlato della sua esperienza in rossonero e di cosa non funzionò, ma anche del suo rapporto con Gattuso, suo allenatore a quei tempi. Infine ha elogiato Leao e appoggiato la scelta di Calhanoglu.

Leao migliore al mondo

L’ex centrocampista croate del Milan, Alen Halilovic, ha rilasciato un’intervista a gianlucadimarzio.com. Considerato un grande talento a livello europeo da giovanissimo, non è riuscito a rispettare le attese. Halilovic dice che “Ero parte del progetto, poi ci sono stati tanti cambiamenti societari”. Sul suo allenatore all’epoca Gennaro Gattuso: “Mi ha detto che non riusciva a farmi giocare perché aveva una rosa ampia, ma è una grande persona, però non mi considero un flop rossonero, semplicemente non ho avuto spazio”. Inoltre elogia Leao definendolo “Il migliore al mondo nel suo ruolo, non solo come giocatore, ma anche come persona. È sempre disponibile con tutti”. Halilovic chiude l’intervista parlando anche di Calhanoglu: “Per i risultati raggiunti ha fatto bene ad andare all’Inter, anche se io non so cosa avrei fato al suo posto”.

Ultime news

Notizie correlate