Milan, le news su Guirassy, infortuni, Pioli. Esclusiva con Carlo Pellegatti

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Le condizioni di Musah e Jovic e i tanti temi in orbita Milan: le parole di Carlo Pellegatti a Radio Rossonera

Durante il corso dell’ultima puntata di Filo Rossonero, Carlo Pellegatti ha parlato di Milan attraverso il calciomercato, l’emergenza infortuni, le ultime di formazione verso il Sassuolo e la suggestione Pep Guardiola. Di seguito, le sue dichiarazioni al canale Youtube di Radio Rossonera.

MILAN-SASSUOLO, DOVE VEDERLA IN TV E IN STREAMING: SKY O DAZN?

ASCOLTA CARLO PELLEGATTI IN PODCAST

MILAN-SASSUOLO: “I temi sono tantissimi. Sono stati giorni delicati dopo la trasferta di Salerno, non ho mai pensato che mandassero via Stefano Pioli, non c’è stato nulla che mi avesse fatto pensare il contrario. Quindi avanti con Pioli fino alla fine della stagione, e me lo auguro perché ciò vorrebbe dire che il Milan fa e farà buoni risultati”.

INFORTUNI: “Stiamo attraversando una fase storica, al limite della sopportazione, dal 1899 una cosa del genere non era mai successa. Siamo testimoni di una storia incredibile. Speriamo che qualcosa cambi e che vengano i risultati e di vedere col Sassuolo una squadra bella reattiva e che resti in partita tutti i 90 minuti e non solo il primo tempo”.

DA MILANELLO, JOVIC e MUSAH: “Jovic sarà a disposizione di Stefano Pioli, ha superato tutti i test di oggi nonostante abbia sostenuto un allenamento differenziato e sarà tra i convocati sabato. Musah invece probabilmente lo vedremo a disposizione contro l’Empoli”.

PROBABILI FORMAZIONI: “Theo Hernandez probabilmente sarà schierato come centrale di difesa con Alessandro Florenzi a sinistra. Settimana prossima dovrebbe arrivare Matteo Gabbia. Pioli ha ragione, lanciare i giovani come Simic e Bartesaghi in questi casi d’emergenza non aiuta se non in caso di estrema necessità o negli ultimi quindici minuti di gara”.

                                     MILAN SASSUOLO, RIECCO CAMARDA!

CALCIOMERCATO: “Vedremo se ci sono possibilità per un difensore centrale, magari Clément Lenglet o un altro giocatore. Io non credo a Serhou Guirassy, l’attaccante francese vuole rimanere a Stoccarda, dalle mie notizie di mercato vuole finire la stagione in Bundesliga con la speranza di giocare in Premier League. Non sembra interessato al progetto del club rossonero. Il budget per un nuovo attaccante penso che verrà conservato per la prossima stagione.

Se ci fosse l’opportunità invece si cerca un centrocampista con le caratteristiche simili a Franck Kessié, forte fisicamente, ma soprattutto si cerca un giocatore di carisma un ‘Van Bommel’. Al Milan manca un giocatore di questo tipo che soprattutto con Simon Kjaer fermo ancora ai Box. Servono calciatori che si facciano sentire, questa è una delle caratteristiche che la dirigenza rossonera sta prendendo in considerazione. Ad oggi tra un giocatore carismatico e uno non prontissimo la scelta cadrebbe sul primo”.

MILAN-SASSUOLO: “Non vorrei più vedere già da subito la ‘mollezza’ del secondo tempo di Salerno”.

LA SPERANZA E IL SOGNO GUARDIOLA: “Guardiola ha finito la sua avventura al Manchester City, costa 22 milioni di euro. Abbiamo un presidente che non guarda solo il lato sportivo, sarebbe un colpo incredibile! Una di quelle occasioni che venivano colte in passato come i colpi Ronaldinho. Firmerei subito per averlo sulla panchina rossonera”.

REDBIRD E FONDO ARABO: “Vi lascio solo con questa battuta ‘Patto Sociale’ nella prossima puntata ripartiremo da qui”. LEGGI ANCHEREDBIRD PERDE IL SOCIO, CAOS AI PIANI ALTI

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate