Milan, Gudmundsson: “Squadra forte, Reijnders mi piace perché…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

La stellina del Genoa Albert Gudmundsson, una delle rivelazioni della Serie A, ha parlato delle sfide contro il Milan e di Tijjani Reijnders

Intervistato da Sportweek, una delle rivelazioni della Serie A 2023/2024 Albert Gudmundsson del Genoa ha parlato delle partite giocate contro Milan, Inter, Juventus e delle chiamata di Gian Piero Gasperini.

Le parole dell’islandese

INTER – “Hanno dimostrato di essere i migliori, sanno far bene tutto. Hanno un sistema di gioco che funziona. Mi ha colpito molto Calhanoglu: imposta, difende, passa la palla forte e precisa sul corto e sul lungo, tira…”.

MILAN – “Forti, si muovono per tutto il campo e mi piace come controllano il gioco. Mi piace Reijnders, un altro che a centrocampo sa fare un po’ di tutto”.

JUVENTUS – “Molto “italiana”, compatta. Con loro abbiamo pareggiato due volte, un grande orgoglio per una squadra come la nostra”.

GASPERINI – “Telefonata di qualche allenatore italiano? Nessuna. Ricordo però che quello dell’Atalanta, Gasperini, mi fece i complimenti dopo la partita”.

Ultime news

Notizie correlate