il 03/01/2023 alle 19:14

Milan, gli infortuni cambiano la strategia di mercato: chi resta e chi parte

0 cuori rossoneri

Una nuova emergenza infortuni ha colpito il Milan. Dopo le continue brutte notizie sul recupero di Mike Maignan, si è appreso degli stop di Rebic, Messias, Krunic e Origi. Fortunatamente, come sottolineato da Stefano Pioli oggi in conferenza, per questi si tratta di infortuni meno gravi e lunghi.

LEGGI QUI ANCHE – RAVEZZANI: “RONALDO NON PERDE OCCASIONE DI RENDERSI RIDICOLO”

Tuttavia, il continuo ricambio in infermeria può portare ad un cambio di strategie sul calciomercato da parte della dirigenza. Secondo Tuttosport, l’emergenza che sussiste in questi ultimi due mesi al Milan blocca le uscite di Marko Lazetic e Yacine Adli. Entrambi, infatti, si pensava si sarebbero trasferiti in questo mese di gennaio per trovare più continuità altrove.

Ma per quanto riguarda il reparto offensivo del Milan, a causa dell’emergenza in attacco per gli infortuni di Ibrahimovic, Rebic e Origi, il club rossonero ha per ora stoppato le eventuali partenze in prestito del trequartista francese e del centravanti serbo. Per il quotidiano, invece, più plausibile la partenza di Tiémoué Bakayoko, che continua ad avere offerte e che da tempo non è più nei piani dell’allenatore.

È ancora presto per fare previsioni, ma l’impressione (che evidenzia anche il giornale) è che i continui infortuni in quel di Milanello faranno cambiare rotta a Maldini e Massara.

LEGGI QUI DEL PROBABILE CAMBIO DI ROTTA DI PIOLI IN VISTA DELLA SALERNITANA

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *