Addio Giroud, “Grazie Milan, non vi dimenticherò mai” E va sul coro

I più letti

Le parole di Giroud al centro del campo a tifosi, compagni, allenatore e società per salutare il Milan dopo tre anni

Al termine della partita contro la Salernitana terminata 3-3, Olivier Giroud ha parlato dal centro del campo per salutare il Milan. Il bomber francese ha voluto ringraziare tifosi, società, allenatore e compagni per i tre anni bellissimi e i momenti vissuti assieme, intervallato dal coro dei tifosi “Si è girato…”. Tra i ricordi di Giroud in particolare lo scudetto e anche i momenti brutti, superati grazie all’unione del gruppo.

Il saluto di Giroud

Buonasera San Siro. Per prima cosa voglio ringraziare la società per la fiducia, i dirigenti e tutte le persone che mi hanno accolto come una famiglia. Grazie Ibra! Voglio anche ringraziare il Mister per la sua fiducia e il sostegno anche nei momenti difficile che abbiamo condiviso. È molto importante stare uniti in questi momenti. Abbiamo vissuto un primo anno incredibile, secondo me una delle più belle emozioni della mia carriera. E voglio soprattutto ringraziare tutti i miei compagni senza cui non avrei potuto fare tante cose, siamo una famiglia. Grazie raga! Questo coro (‘Si è girato Giroud’, ndr) rimarrà nel mio cuore. Come ha detto Simon quando eravamo piccoli sognavamo questo Milan e oggi abbiamo fatto un percorso che mi rende orgoglioso. Sono molto grato e non dimenticherò mai queste tre stagioni al Milan. Forza Milan!”

Ultime news

Notizie correlate