Milan-Genoa, probabili formazioni: tra rientri e assenze, sale Okafor

I più letti

Milan e Genoa saranno impegnate domenica 5 maggio alle ore 18, nella gara valida per la 35^ giornata di Serie A: ecco le probabili formazioni

Milan-Genoa, le probabili formazioni della sfida affascinante di domenica pomeriggio. Il ritorno di Alberto Gilardino a San Siro in una gara che può regalare spettacolo. Il Milan ha blindato il secondo posto e la qualificazione il Champions League, il Genoa la matematica salvezza: qualche novità nelle probabili formazioni di entrambe per la Gazzetta dello Sport. Gilardino ritorna nel suo vecchio stadio dove ha giocato e segnato tanto: lo fa da allenatore che ha raggiunto agevolmente l’obiettivo al primo anno in Serie A e con molte possibilità di riconferma. Pioli è invece praticamente certo dell’addio a fine stagione, c’è anche Thiago Motta come possibile sostituto, può solo difendere il secondo posto in classifica. Tra le scelte dei tecnici non mancano le sorprese.

Riecco Theo e Tomori, in porta Sportiello, davanti c’è Okafor; dubbio Vazquez nel Genoa

Nei rossoneri mancheranno Calabria e Musah per squalifica, rientrano invece Theo Hernandez e Tomori. Assenti Maignan, Loftus-Cheek, Pobega e Jovic per infortunio. Ci sarà dunque Sportiello a difendere i pali della porta rossonera, può esserci Bennacer sulla trequarti, ancora dalla panchina Chukwueze. Ballottaggio Giroud-Okafor, con lo svizzero leggermente in vantaggio. Pochi dubbi nel Genoa, acciaccato Vasquez uscito contro il Cagliari, ma dovrebbe stringere i denti. Ekuban ancora avanti nel ballottaggio con il rientrante Vitinha.

MILAN (4-2-3-1): Sportiello, Florenzi, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez, Adli, Reijnders, Pulisic, Bennacer, Leao, Okafor

GENOA (3-4-1-2): Martinez, Vogliacco, De Winter, Vasquez, Sabelli, Frendrup, Badelj, Martin, Gudmundsson, Ekuban, Retegui

 

Ultime news

Notizie correlate