Milan-Genoa, l’arbitro è Prontera: l’unico precedente in A fece discutere

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Sarà Prontera l’arbitro della sfida tra Milan e Genoa: l’unico precedente in Serie A scatenò diverse polemiche tra i rossoneri

L’AIA ha scelto l’arbitro della sfida tra Milan e Genoa di domenica alle ore 18: sarà Alessandro Prontera della sezione di Bologna. Insieme all’arbitro classe 1986 ci sarà il quarto uomo (quarta donna, in questo caso) Ferrieri Caputi, con Serra al VAR e La Penna come AVAR. Per l’arbitro, la sfida tra Milan e Genoa sarà la terza con i rossoneri: andiamo a vedere i precedenti.

Il precedente discusso

I precedenti del fischietto di Bologna con i rossoneri sono due, di cui uno solo in Serie A: si tratta di Milan-Verona 3-2 del 2021/2022, anno dello scudetto. In quella partita, Pronterà fischiò un rigore ad entrambe le squadre: quello concesso al Verona per fallo di Romagnoli su Kalinic fu contestatissimo e gli costò il 5 in pagella per il Corriere dello Sport. Il secondo precedente è di questa stagione: un Milan-Cagliari 4-1 di Coppa Italia senza cartellini estratti, senza rigori fischiati e con una partita di facile gestione. Prontera invece non ha mai arbitrato una sfida del Genoa: per lui quella di domenica sera sarà una prima volta.

Ultime news

Notizie correlate