Milan-Genoa, fuori Adli ma c’è Chukwueze: Pioli non ha più dubbi

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan si avvicina al match casalingo contro il Genoa: le probabili scelte di Stefano Pioli tra infortuni e squalifiche

Il Milan contro il Genoa deve provare a riscattare uno scialbo 0-0 a Torino e lo farà in un clima surreale. Lo sciopero del tifo milanista per mandare un segnale alla società creerà verosimilmente un silenzio strano in quel di San Siro, ma a cercare di riaccendere gli animi saranno proprio gli undici che Stefano Pioli (verso la fine del suo cammino in rossonero) sceglierà per il match di domani alle 18.

La probabile formazione di Milan-Genoa

Tante le assenze per il Milan, che sarà costretto a rinunciare ancora a Mike Maignan e Davide Calabria. Il primo si è infortunato nel riscaldamento prima di Juventus-Milan, mentre il secondo ha da scontare l’ultima giornata di squalifica post derby. E se insieme a Kalulu anche Pobega è tornato ad allenarsi, i rossoneri in mezzo al campo non avranno certamente a disposizione Musah (squalificato) e Loftus-Cheek (out per un problema muscolare). Secondo La Gazzetta dello Sport, ecco l’11 che schiererà Pioli:

MILAN (4-2-3-1):

Sportiello
Florenzi, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez (C)
Reijnders, Bennacer
Chukwueze, Pulisic, Leao
Giroud

All. Pioli

Ultime news

Notizie correlate