Criscitiello: “Milan a maggioranza mista, caso Ibrahimovic-Furlani”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il giornalista Michele Criscitiello ha parlato del Milan e delle divisioni tra Furlani e Ibrahimovic che si riflettono sulla scelta dell’allenatore

Il maggio del Milan, mese decisivo e importantissimo per diverse ragioni, è iniziato con un pareggio 3-3 con il Genoa e con la ricerca del nuovo allenatore, ricerca per la quale il club vive diverse opposizioni interne tra il nuovo dirigente Ibrahimovic, l’AD Giorgio Furlani e l’azionista di maggioranza Gerry Cardinale. In un editoriale sul portale web di Sportitalia, il direttore dell’emittente Michele Criscitiello ha cercato di fare luce su cosa sta succedendo all’interno della dirigenza del Milan, dirigenza che in questo momento sembra avere due fazioni contrastanti: quella dell’AD Furlani e quella di Ibrahimovic e Cardinale.

“Il Milan si è incartato”

Per il giornalista, il rischio è quello che il calciomercato estivo diventi “un minestrone senza sale” se la situazione allenatore non dovesse venire risolta al più presto. Criscitiello entra poi nel merito della dirigenza rossonera e del gruppo di lavoro chiamato a prendere le decisioni: “Moncada è sulla barca di Furlani (il pre-Cardinale), Ibrahimovic è il condottiero di Cardinale: se Furlani va a destra, Ibrahimovic sta andando a sinistra“.

La questione allenatore riflette, continua il giornalista, le divisioni interne: “In questo momento al Milan c’è un governo di maggioranza mista, con Ibrahimovic e Cardinale che provano ad essere padroni in casa propria“. Mentre Furlani ha spinto per Pioli prima, Lopetegui poi e Conceicao nelle ultime ore, lo svedesevoleva portare Conte o Van Bommelma ha trovato l’opposizione dello stesso AD. Il Milan, scrive Criscitiello, “si è incartato“.

Ultime news

Notizie correlate