Sacchi: “Milan, Fonseca guida sbagliata. Tattico ma spero stratega”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Arrigo Sacchi ha parlato della scelta del Milan di affidarsi a Paulo Fonseca come prossima guida tecnica: le parole dell’ex allenatore

Il Milan ha sbagliato guida” è il titolo che Libero ha dato all’intervista all’ex leggendario tecnico rossonero Arrigo Sacchi: il riferimento è chiaramente a Paulo Fonseca, vicinissimo a diventare il nuovo allenatore del club. Per Sacchi, il profilo giusto per prendere il posto di Stefano Pioli a Milanello era un altro.

“Avrei pensato a lui”

Sulla scelta del Milan di puntare su Paulo Fonseca, Sacchi è perplesso: “Fonseca l’ho un po’ perso di vista negli ultimi anni, quindi preferisco non entrare nello specifico. Speriamo che al Milan si riveli uno stratega, anche se mi sembra più un tattico. Certamente non è un nome a cui avrei pensato“. Il nome giusto, per il tecnico di Fusignano, sarebbe stato quello dell’ex giocatore delle giovanili del club Roberto De Zerbi: “Un ragazzo che ha sempre fatto bene ovunque è stato. Sarebbe stato l’allenatore ideale per il Milan. Roberto è uno dei migliori tecnici in circolazione. Le svelo una cosa: lo stimavo talmente tanto che 5 anni fa lo aiutai ad andare al Sassuolo, segnalandolo a Carnevali“.

Ultime news

Notizie correlate