L’ex Damiani: “Su Fonseca parla il campo, ma al Milan manca altro”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex Milan Oscar Damiani ha spiegato il suo punto di vista su Paulo Fonseca, sottolineando però che ai rossoneri al momento manca altro

Come ha confermato giovedì scorsa Zlatan Ibrahimovic, il nuovo allenatore del Milan sarà il portoghese Paulo Fonseca, tecnico che ha guidato il Lille nelle ultime due stagioni. Intervistato da TMW, l’ex giocatore del Milan Oscar Damiani (rossonero dall’82 all’84) ha parlato della scelta di affidarsi ad un allenatore come Paulo Fonseca, sottolineando anche una mancanza a livello di rosa.

Le parole dell’ex

Alla domanda su Paulo Fonseca e sul fatto che “non scalda il cuore dei tifosi milanisti“, Oscar Damiani ha risposto così: “Lo dirà il campo. Anch’io sono un po’ perplesso, ma non vuol dire che non possa fare bene. Al Milan manca qualche campione“. L’ex rossonero ha quindi rimesso ogni giudizio al campo nonostante aver sottolineato qualche perplessità. Uno dei problemi però, a detta di Damiani, rimane quello legato alla rosa.

Ultime news

Notizie correlate