Milan, Candela bacchetta: “Meritate altro, non Fonseca. Con Conte…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex difensore della Roma Vincent Candela ha criticato la scelta del Milan di puntare su Paulo Fonseca, tra Conte e le responsabilità

La scelta del Milan di puntare su Paulo Fonseca, oltre a non convincere pienamente i tifosi, ha fatto storcere il naso anche a diversi ex esponenti importanti del mondo del calcio. Uno di questi è Vincent Candela, ex difensore della Roma intervistato da Tuttosport. Per Candela, il Milan avrebbe meritato invece di Paulo Fonseca un allenatore “come Antonio Conte“.

Candela storce il naso

La scelta (che a giorni verrà resa ufficiale) di Paulo Fonseca, come anticipato, non convince l’ex difensore della Roma: “Il Milan merita un allenatore come Antonio Conte. Il livello deve essere quello, un livello alto quando si parla di certi club. Il Milan è una squadra che merita allenatori che hanno vinto qualcosa in più in carriera“.

Nonostante venga definito un allenatore “con esperienza” e che “ha girato tanto” e “ha sempre fatto il suo“, Candela rimarca il fatto che per il portoghese ex Roma “allenare il Milan è una grande responsabilità“. Per l’ex giallorosso “il Milan è il Milan, punta sempre in alto, lo dice la sua storia“.

Ultime news

Notizie correlate