il 24/11/2023 alle 09:15

Milan-Fiorentina, Viscidi su Camarda: “L’esperienza si fa giocando”

0 cuori rossoneri

Domani sera si torna in campo con Milan-Fiorentina: i rossoneri, in piena emergenza infortuni, convocano Camarda. Non sarà troppo presto?

Milan-Fiorentina sarà una partita fondamentale per due ragioni: la possibile ripartenza dei rossoneri in campionato, il possibile esordio di Camarda davanti al pubblico di San Siro. Nonostante i soli 15 anni, molti tifosi lo considerano già una sorta di predestinato, guardano a lui come il possibile nove del futuro. Intervistato nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il coordinatore delle Nazionali giovanili maschili Maurizio Viscidi ha parlato delle caratteristiche del “baby fenomeno”.

milan-fiorentina

“CAMARDA ORA VERSO IL SI’!”: MILAN-FIORENTINA, LE DUE FONTI IN CORO

Milan-Fiorentina nel segno di Camarda

Per convocarlo in vista di Milan-Fiorentina, i rossoneri hanno dovuto chiedere il permesso al Comitato Regionale Lombardia. Il motivo? Ha soli 15 anni, ma di lui si parla già con la sicurezza dei grandi. Sarà per il record di gol nelle giovanili rossonere, sarà per l’avvio molto convincente con la Primavera. La convocazione in Prima squadra ha tutto per essere definita “prematura”, ma non sono pochi a puntare su di lui. Viscidi: “Un pizzico di stupore è inevitabile, parliamo di un 2008. Estremamente giovane, non solo per il nostro calcio ma anche per i parametri Uefa. Detto questo, il cammino di Francesco è lineare: sia al Milan che in Nazionale gioca con compagni più grandi di tre anni”. Una prima medaglia da appuntarsi al petto, ma c’è ancora molto da fare: “Francesco ha potenzialità enormi ma deve ricordare che la strada è ancora lunga. Lo farà, è un ragazzo determinato anche fuori dal campo”.

BIANCHIN: “MILAN-FIORENTINA, JOVIC BOCCIATO! ATTESA LOFTUS, KJAER…”

Non volare troppo alto

In Spagna, soprattutto sponda blaugrana, ne sono ormai abituati: gli esordi di quindicenni e sedicenni sono all’ordine del giorno. Dovesse capitare durante Milan-Fiorentina, ci sembrerebbe un po’ strano: in Italia non è normale arrivare a calcare il campo di San Siro così presto. Si rischia di bruciare troppo le tappe? Viscidi: “Andrà accompagnato nella crescita, tattica e psicologica: occorre continuare a lavorare, a questa età c’è da migliorare in tutto. Tecnica, comprensione del gioco, esperienza. Ecco, l’esperienza la fai giocando. E’ fondamentale: tenere un giovane in prima squadra senza dargli minutaggio serve a poco…”. Al di là degli sviluppi futuri della carriera di Camarda, la sua convocazione è senza dubbio un motivo in più per godersi Milan-Fiorentina.

MILAN-FIORENTINA, ARBITRA DI BELLO: TREND DA RIBALTARE PER I ROSSONERI

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN