Loftus-Cheek, Pulisic, Calabria: le novità in vista di Milan-Fiorentina

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Importanti aggiornamenti direttamente da Milanello sui recuperi degli infortunati in vista di Milan-Fiorentina

Sosta per le nazionali che sta per volgere al termine, con Milan-Fiorentina in programma sabato sera a San Siro alle ore 20.45. Dal canto suo, il Diavolo ha bisogno di ritrovare una vittoria che in campionato manca dal successo di Genova del 7 ottobre, mentre la Viola sogna il clamoroso aggancio in classifica. Ecco gli aggiornamenti in casa Milan sul recupero degli infortunati verso il match contro la Fiorentina.

MILAN-FIORENTINA, PAZZA IDEA CAMARDA? LA LINEA DEL CLUB

I recuperi in vista di Milan-Fiorentina

Come riportato da Manuele Baiocchini per Sky Sport24 direttamente da Milanello, buone notizie per Pulisic e Calabria: i due sono tornati in gruppo, pienamente recuperati, e puntano ad una maglia da titolare contro la Fiorentina. La notizia meno buona ma in evoluzione riguarda Loftus-Cheek, che ha superato tutti i problemi muscolari e doveva rientrare in gruppo tra oggi e domani, alle prese con un virus gastrointestinale e dunque relegato ad un lavoro personalizzato. Nuove valutazioni verranno fatte nella giornata di domani per stabilire la possibile gestione fra l’impegno in campionato e il decisivo match di Champions League contro il Borussia Dortmund in programma martedì.

“MAI COME STAVOLTA”: I DUBBI DI CAPELLO VERSO MILAN-FIORENTINA

Pessimismo su Leao

Se ad inizio settimana le sensazioni per il possibile recupero di Rafael Leao verso la sfida tra Milan e Borussia Dortmund erano positive, oggi stiamo parlando di una situazione completamente diversa. Questo perché, secondo quanto riportato prima da Tuttosport e poi da SportMediaset, è praticamente impossibile che il portoghese rientri in tempo per il dentro-fuori di Champions League. Tra un infortunio da non sottovalutare e le diverse precauzioni, il quotidiano ipotizza la data di rientro del portoghese:

All’inizio del percorso di recupero (ieri era a Milanello per le terapie), l’auspicio era quello di rivedere il 10 milanista contro il Borussia Dortmund martedì prossimo in quella che assomiglia a un vero e proprio spareggio per il passaggio del turno. Ma così non sarà. Nonostante il ragazzo stia mettendo in campo il massimo sforzo, ci sono dei tempi tecnici da rispettare per far si che la lesione rientri in maniera definitiva senza lasciare strascichi. Ecco perché sul calendario si guarda maggiormente – in via ottimistica – alla partita con il Frosinone, ma questo si capirà nei prossimi giorni. Non ci si dovrà stupire, dunque, se Leao dovesse riapparire in gruppo solamente nella settimana che porta alla partita contro l’Atalanta“.

MILAN-FIORENTINA, ARBITRA DI BELLO: TREND DA RIBALTARE PER I ROSSONERI

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate