Alex, così no: follia da rosso di Jiménez in Milan-Fiorentina Primavera (VIDEO)

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Stanco e nervoso dopo un fallo non fischiato, Alex Jiménez ha perso la testa in Milan-Fiorentina Primavera rimediando un cartellino rosso per una brutta entrata a palla lontana: le immagini

Dopo aver fatto vedere grandi cose con il Milan “dei grandi” di Stefano Pioli, il talento spagnolo classe 2005 in prestito dal Real Madrid Alex Jiménez è stato protagonista di un brutto episodio nella sfida di ieri tra Milan e Fiorentina Primavera, terminata 1-4 a favore degli ospiti. L’episodio è avvenuto al 69esimo minuto della sfida ed ha condannato definitivamente i rossoneri alla sconfitta. Quello di Alex Jiménez in Milan-Fiorentina Primavera è stato un brutto fallo di reazione.

Lo spagnolo perde la testa

Alla metà del secondo tempo, gli ospiti hanno appena segnato il 1-2 dopo un piccolo disastro della difesa rossonera. Dopo essere stato vistosamente trattenuto da un’avversario (che meritava il cartellino giallo), ma senza sanzioni da parte del direttore di gara Claudio Allegretta, Alex Jiménez perde la testa e commette un brutto fallo di reazione calciando l’avversario Ievoli a palla lontana.

L’entrata sull’avversario è netta, senza senso e costa allo spagnolo il meritatissimo cartellino rosso. Dopo la follia di Jiménez, la Fiorentina ha dilagato sui ragazzi di Ignazio Abate in una partita che, come vi abbiamo raccontato con il nostro resoconto dettagliato, è terminata 1-4 per i Viola.

Ultime news

Notizie correlate