Condò: “Milan sceso di livello, pausa al momento giusto”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

In un editoriale sulle colonne di Repubblica, l’ultimo dell’anno prima della sosta Mondiale, il giornalista e opinionista Paolo Condò ha commentato il weekend di Serie A: Milan, Inter e Juventus vincono e restano in scia del Napoli, male invece le altre tre inseguitrici Atalanta, Lazio e Roma.

LEGGI QUI ANCHE   -“MILAN, TRE INDIZI FANNO UNA PROVA”: IL GIORNALISTA ANALIZZA IL WEEKEND DI SERIE A-

Condò: “Il Milan ha evitato all’ultimo respiro che lo svantaggio salisse in doppia cifra, dopo una gara che la Fiorentina avrebbe ampiamente meritato di pareggiare. La modestia del mercato, che fin qui non ha aggiunto nulla, ha costretto Pioli a “scambiare” la qualificazione in Champions con un moderato (due punti) arretramento in campionato: la pausa arriva al momento opportuno per un tagliando perché la squadra che due mesi fa aveva fatto match pari col Napoli, soccombendo in modo abbastanza casuale, è scesa di almeno un livello”.

LEGGI QUI ANCHE   -MILAN-FIORENTINA, IL QUOTIDIANO ATTACCA: “PESSIMO SOZZA, 4!”-

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Paolo Condò

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate